Geologi e geometri entrano nelle commissioni sismiche comunali, aumenta la sicurezza per i cittadini

Geologi e geometri entrano nelle commissioni sismiche comunali, aumenta la sicurezza per i cittadini

(CFN) NAPOLI – È stato approvato in questi giorni l’emendamento che prevede l’inserimento, all’interno delle commissioni sismiche comunali, delle figure professionali di geologi e geometri. La proposta, che è partita dall’Ordine dei Geologi della Campania e dai Collegi dei Geometri e Geometri laureati della Campania, è stata accolta con entusiasmo dall’amministrazione regionale. In particolare, il Presidente Vincenzo De Luca e l’onorevole Stefano Graziano, hanno fortemente voluto l’approvazione di questa modifica, resa effettiva dalla L.R. n. 28 del 8 agosto 2018 art. 1 comma 50L’emendamento al testo del comma 2 art. 4bis della L.R. n° 9/1983 prevede l’aumento dei componenti delle commissioni sismiche comunali da 3 a 5L’esame e le istruttorie dei progetti sono espletati da una o più commissioni competenti in materia, formate da cinque professionisti tecnici, tra cui ingegneri, architetti, geologi e geometri, iscritti nel relativo albo professionale, tre dei quali in possesso del diploma di laurea in ingegneria o architettura, vecchio ordinamento universitario, con comprovata esperienza in collaudi sismici o di diploma di laurea specialistica in ingegneria civile e comprovata esperienza in collaudi sismici. I restanti due componenti possono esprimersi solo per quanto attiene alle competenze previste nei rispettivi regolamenti professionali. La funzione di presidente di commissione è svolta dal professionista in possesso dei requisiti di collaudatore in corso d’opera ai sensi della presente legge”L’inserimento dei geologi nelle commissioni per l’autorizzazione sismica consentirà di esaminare, con maggiore attenzione e maggiore competenza, tutti i progetti presentati, dando la giusta importanza alla compatibilità geologica ed alla caratterizzazione geotecnica. L’approvazione dell’emendamento conferma che i professionisti del settore tecnico, quando fanno squadra, riescono a dare il giusto risalto alle proprie competenze professionali ed alle inevitabili ricadute sulla sicurezza dei cittadini. (CFN)

Commenti