Flash News

Goleada del Monte di Procida, battuto 6-1 il Vitula in trasferta: tripletta di Tizzano!
Caputo, autore di una buona prova nel match contro il Vitula

Goleada del Monte di Procida, battuto 6-1 il Vitula in trasferta: tripletta di Tizzano!

di GAETANO RUSSO

(CFN) MONTE DI PROCIDA – .Dilaga il Monte di Procida in casa di un Vitulazio che non può nulla davanti ad un squadra brillante sia dal punto di vista tattico e atletico come quella guidata dal tecnico Gennaro Illiano.

Tizzano, autore di una tripletta

Tizzano, autore di una tripletta

La partita parte subito con grande ritmo, passano solo 10’ e Tizzano serve Lucignano al centro dell’area di rigore e quest’ultimo di esterno destro insacca in rete per la sua seconda segnatura stagionale. Il Vitulazio ci prova a reagire al gol subito, ma la mole di gioco condotta dagli uomini di Illiano, basata sul possesso palla e aggressività non permette ai padroni di casa di ripartire. Al 21’ su azione dalla destra, Caputo fa partire un cross forte a mezza altezza e Tizzano di testa in tuffo può esultare per la rete dello 0-2. Il Monte di Procida non si accontenta e Sabatino spinge più volte sulla sinistra servendo Lucignano prima e Costagliola poi, entrambi non trovano però la coordinazione giusta per siglare la terza rete. Lo stesso Sabatino ci prova da fuori area ma è poco preciso e non trova la porta. Il primo tempo finisce così sul punteggio di 0-2. Da segnalare che poco prima del secondo gol il tecnico montese viene allontanato dalla panchina dall’arbitro per proteste. Nel secondo tempo gli uomini di Illiano entrano in campo determinati a chiudere la partita e passano solo nove minuti, De Luca crossa in area e Borrino fa partire un destro al volo a incrociare su cui nulla può l’incolpevole Pompeo sulla conclusione dell’evergreen difensore flegreo. Passano solo tre minuti e arriva la quarta rete, su azione del solito Sabatino, oggi ha dato non pochi grattacapi alla retroguardia di casa, si accentra e conclude con il destro ma il portiere respinge, ne approfitta così Costagliola che di testa ribadisce in rete.

Borrino che esulta dopo il goal

Borrino che esulta dopo il goal

Sabatino cerca il gol personale con le sue incursioni dalla sinistra ma non è fortunato trovando il portiere e i difensori a respingere le sue conclusioni. Ma al 79’ su disattenzione di Brusco, che perde palla a ridosso dell’area di rigore il Vitulazio trova la rete con Capobianco. All’81’ ci pensa Tizzano a trovare la rete del 1-5: Caputo serve Tizzano in area, che di piatto mette alle spalle del portiere di casa. Ci prova anche Numerato servito da De Luca, prova da sotto porta ma sfortunatamente colpisce il palo. All’85’ è sempre Tizzano che servito in verticale da De Luca, fa partire un diagonale che si insacca alle spalle di Pompeo e che chiude così  il match sul punteggio di 1-6. Il Monte di Procida con questa vittoria scaccia via le sfortune delle passate partite, vincendo in modo schiacciante, dimostrando carattere e tanto gioco. Contento il tecnico Illiano  che ha dichiarato a Campiflegreinews.it: “Ho visto una squadra vogliosa di vincere il match dal primo all’ultimo minuto e che ha giocato ad un calcio come voglio io con possesso palla e giocate sugli esterni. De Luca a destra e in alternanza Sabatino e Brusco sulla sinistra sono stati una costante spina nel fianco nella difesa del Vitulazio”. Domenica si presenterà il Rione Terra , anche essa vincente, al Vezzuto Maresco di monte di Procida per dare vita ad un derby come sempre emozionante. (CFN Sport)