IL CASO/ Licola, "terra di nessuno": pneumatici sversati per strada, indagano i carabinieri

IL CASO/ Licola, “terra di nessuno”: pneumatici sversati per strada, indagano i carabinieri

(CFN) POZZUOLI – Licola è ormai terra di nessuno. E ogni giorno i segni sono evidenti sotto gli occhi di tutti. Furti negli appartamenti che ormai sono diventati una quotidianità. Ma la cosa più brutta sono i continui sversamenti illeciti di rifiuti speciali che si moltiplicano ogni giorno. Come quello segnalato dal signor Umberto Mercurio, presidente di Licola Mare Pulito, con tanto di foto sulla sua pagina di Facebook. Pneumatici lasciati ai bordi della strada quasi sicuramente da qualche gommista che, invece, di pagare il dovuto ad una ditta autorizzata ha pensato bene di disfarsene. Peccato per lui che in quella zona ci sono alcune telecamere di sorveglianza e le forze dell’ordine sono già al lavoro per beccarlo e infliggergli il dovuto. Sia dal punto di vista penale con una denuncia alla Procura della Repubblica di Napoli che una sanzione amministrativa. (CFN)