Flash News

Il Napoli batte la Roma, con un po’ di fortuna ma sopratutto grazie a Callejon

Il Napoli batte la Roma, con un po’ di fortuna ma sopratutto grazie a Callejon

(CFN) NAPOLI – Al San Paolo di Fuorigrotta il Napoli ha battuto 1-0 la Roma. Gli azzurri, paradossalmente, hanno conquistato i tre punti nonostante non abbiano giocato al livello dei giallorossi, molto più presenti in zona offensiva, ma privi di precisione. Alla squadra di Benitez è bastato il gran gol di testa di Callejon all’81’ (quindicesimo in stagione per l’ex Real Madrid, decimo in campionato), arrivato sugli sviluppi di un preciso cross dalla sinistra di Ghoulam. La Roma ha sfiorato più volte il gol, ma ha pagato i troppi errori davanti a Reina, il quale ha vissuto l’ennesima giornata di grazia, risultando tra i migliori grazie ai suoi prodigiosi interventi che hanno consentito al Napoli di mantenere il punteggio a reti bianche fino al gol decisivo di Callejon a pochi minuti dal termine. Tra i migliori anche Fernandez, che ha giocato una delle sue migliori partite da quando è in azzurro. Per il centrale argentino, titolare in Nazionale, si tratta di una bella rivincita dopo le tante prestazioni incolori e le tante critiche ricevute. Anche l’autore del gol, Callejon, ha giocato un grande match, risultando come sempre fondamentale per la squadra di Benitez. Ha deluso, invece, Marek Hamsik. Non si tratta della prima partita in cui il centrocampista slovacco non riesce a lasciare il segno. Per lui il rientro dall’infortunio non è stato positivo, inoltre il gol manca da ormai troppo tempo e per un cecchino come lui essere a sole sei reti stagionali è un dato preoccupante, non solo a livello realizzativo, ma in particolare per il suo stato di forma negativo che ormai dura da troppo tempo. Poco male, però, perché gli azzurri sono riusciti a portare a casa tre punti fondamentali per continuare a dare l’assalto al secondo posto occupato, ironia della sorte, dalla Roma, che ora dista soltanto tre punti, in quanto i partenopei sono a quota 55 punti e i giallorossi a 58, anche se la squadra di Garcia dovrà recuperare la partita con il Parma all’Olimpico. La squadra di Benitez, inoltre, bissa il successo ottenuto in Coppa Italia, il netto 3-0 dello scorso 12 febbraio, e rivendica la sconfitta dell’andata, quando giocò meglio dei capitolini ma perse 2-0 con alcune decisioni discutibili e tanta sfortuna. La rivincita non poteva essere migliore per il Napoli, che ha dovuto aspettare tanto tempo, escludendo la Coppa Italia, per ripagare la Roma con la stessa moneta (la gara d’andata si disputò il 18 ottobre scorso).(CFN)

002 5G7D8474

0010 0011

00