Flash News

Il Quarto rifila il poker alla “1909” e centra il secondo posto
Giovanni Luongo della Puteolana 1909

Il Quarto rifila il poker alla “1909” e centra il secondo posto

(CFN) POZZUOLIIl derby lo vince il Quarto che impegna un’ora per sbloccare il risultato contro i granata guidati da Mimì Gargiulo. Tra i granata assenti Riccio, Scherma e Tizzano e Scarparo convocato ma non utilizzabile con il trainer flegreo che schiera un undici imbottito di giovani.

Un'azione offensiva della squadra del Quarto

Un’azione offensiva della squadra del Quarto

Mister Amorosetti deve rinunciare, invece, a capitan Zinno per un malanno dell’ultimora: al suo posto al centro della difesa accanto a Pirozzi c’è Marco Ucciero; per l’occasione i gradi di capitano sono di Franco Palma che sarà, alla fine il migliore in campo. Domenica piovosa e ventosa allo stadio Conte di Arco Felice: il terreno di gioco non è in buone condizioni ma, nonostante la pioggia battente, tiene bene e la gara si gioca normalmente.

La Puteolana 1909 al completo questa mattina al "Conte"

La Puteolana 1909 al completo questa mattina al “Conte”

PRIMO TEMPO SENZA EMOZIONI Il Quarto parte bene nel primo tempo: la manovra azzurra è fluida fino alla sedici metri della Puteolana, poi però manca il guizzo vincente sotto porta. La squadra di Gargiulo dal canto suo si difende con ordine ma fatica ad arrivare alla conclusione complice anche la giornata straordinaria di Pirozzi e Ucciero che sono due baluardi insormontabili. Nella prima frazione gli azzurri si rendono pericolosi soprattutto sulle palle da fermo: al 7′ Aprile non trova l’inzuccata su un calcio d’angolo pennellato di D’Auria. Al 18′ è proprio l’attaccante azzurro a provarci dal limite ma la palla è alta. Al 21′ cross dalla sinistra di Esposito e D’Auria non ci arriva di un soffio. Al 33′ prima sortita dei padroni di casa: sul cross di Barbaro è chiaro il tocco di mano di Esposito che però ha il braccio attaccato al corpo e l’arbitro non concede il penalty invocato dalla Puteolana.

Roberto D'Auria, come al solito prezioso l'apporto del bomber

Roberto D’Auria, come al solito prezioso l’apporto del bomber

IN 13 MINUTI IL QUARTO SEGNA 4 RETI La ripresa è tutta di marca quartese: gli azzurri premono sull’acceleratore ed al 17′ trovano il vantaggio. Tucci serve nel corridoio l’accorrente Santangelo che serve Palma che di piatto, dall’altezza del dischetto supera Compagnone. Passano 3′ ed il Quarto raddoppia: Tucci serve ancora Palma a centro area, la botta di destro a volo è centrale e Compagnone devia come può ma sui piedi di Andreozzi che insacca il gol del 2-0. La Puteolana si sgretola, affiora  il nervosismo ed a farne le spese è Luongo che si becca il secondo giallo, lasciando i suoi in 10 dal 21′ della ripresa. La squadra di Amorosetti gioca sul velluto e trova prima il tris ancora con Palma che finalizza uno splendido assist di tacco di Luca Tucci (seconda doppietta consecutiva per il fantasista quartese) e poi cala anche il poker con il neoentrato Pirone al 30′. Gli ultimi 15′ sono di pura accademia: il Quarto non infierisce mentre la Puteolana in pieno recupero trova il gol della bandiera con uno straordinario bolide di Di Costanzo, classe 96′, che sorprende Navarra. (CFN Sport)

 

TABELLINO

 

PUTEOLANA 1

QUARTO        4

PUTEOLANA: Compagnone, Gritti, Del Giudice, Vezzoli, Luongo, Della Monica(34’st Di Costanzo), Barbaro, Cavaliere (23’st Del Giudice), Romano (1’st Loffredo), Caccavale, Baldares. A disp.: De Vito, Ceci, Torino, Scarparo. All.: Gargiulo.

QUARTO: Navarra, Santangelo, Esposito, Aprile (19’st Andreozzi), Pirozzi, Ucciero (44’st De Gennaro P.), D’Auria, Palma, Tucci (27’st Pirone). A dispos.: Iengo, De Gennaro D., Marigliano, Testa. All.: Amorosetti.

ARBITRO: Maranesi di Ciampino

RETI: 17′ st e 24′ st Palma, 20′ st Andreozzi, 30′ st Pirone, 47′ st Di Costanzo.

NOTE: Espulso al 21′ st per doppia ammonizione Luongo. Spettatori 100 circa. Ammoniti: Del Giudice, Barbaro e Tucci.