Flash News

La Figc assegna il “Premio Bearzot” al Quarto Calcio
La formazione del Quarto guidata da Amorosetti

La Figc assegna il “Premio Bearzot” al Quarto Calcio

(CFN) QUARTO – Lunedì 3 marzo presso il centro tecnico di Coverciano sarà consegnata la “Panchina D’Oro”, un prestigioso premio che rende merito all’allenatore che nel 2013 si è distinto per la sua bravura. In quell’occasione si svolgerà anche la cerimonia di consegna del “Premio Bearzot”, istituito dalla FIGC dopo la scomparsa del C.T. della Nazionale Campione del Mondo nell’82 in Spagna. Per onorare la memoria di Bearzot, la FIGC ha affidato anche quest’anno a una Commissione composta da tre persone che hanno condiviso lavoro e amicizia con il grande tecnico della Nazionale – Dino Zoff e i giornalisti Alberto Cerruti e Gigi Garanzini – il compito di assegnare il premio, individuando casi di particolare significato sia sociale che di solidarietà ed impegno legati al mondo del calcio.

Per l’edizione 2014, la Commissione Zoff-Cerruti-Garanzini ha deciso di riconoscere due premi: uno andrà alla famiglia dell’ex calciatore Giancarlo Galdiolo, gravemente ammalato; l’altro sarà assegnato ai dirigenti della Nuova Quarto Calcio.

Nel corso della cerimonia del 3 marzo a Coverciano saranno rese note anche le motivazioni alla base dei premi assegnati quest’anno.

Un grandissimo riconoscimento dunque per la Nuova Quarto Calcio che dopo la visita della Nazionale dello scorso ottobre, viene insignita di un premio molto ambito e di prestigio in ambito nazionale.

Ancora una volta l’operato della squadra flegrea è salito alla ribalta non solo per i successi sportivi collezionati in questi due anni ma anche per l’impegno sociale nella diffusione dei principi di legalità, rispetto e solidarietà; nel gotha del calcio, nel tempio della Nazionale il prossimo 3 marzo ci sarà anche la Nuova Quarto Calcio, un riconoscimento non solo alla squadra ed alla dirigenza ma anche a tutta la città che ha saputo, sostenendo la squadra, dire “No alla Camorra”. Perché “Con la Legalità si vince sempre”. (CFN Sport)