La Puteolana 1909 conquista tre punti d’oro col Portici: segna Punziano!
Pompilio Cusano tecnico della Puteolana 1909

La Puteolana 1909 conquista tre punti d’oro col Portici: segna Punziano!

(CFS) POZZUOLI – Una vittoria, quella contro il Portici, che rilancia le possibilità di salvezza per la Puteolana 1909 che, grazie ad un po’ di fortuna e tanta grinta porta punti utili per staccarsi dai bassifondi della classifica. Diverse le assenze cui ha dovuto fare i conti mister Cusano: le assenze di Della Monica e Di Costanzo lo hanno obbligato a riposizionare Visone sull’esterno di destra e optare per Giordano in avanti al posto di Colesanti.
Grazie al gol di Punziano che solo al 7′ devia in rete una punizione dalla sinistra i granata si portano subito in vantaggio. Il Portici non resta che attaccare facendo pressing sui padroni di casa che si trincerano in difesa. I granata però non perdono lucidità ed un po’ l’approssimazione degli attacchi del Portici un po’ la giornata di grazia di Cortese fanno terminare il primo tempo sull’1-0, nonostante Punziano abbia avuto una palla gol nettissima sempre dagli sviluppi di un piazzato. Portici che recrimina per una rete annullata per fuorigioco e per un potenziale fallo di mano in area.
Con tanta grinta ed un pizzico di fortuna la Puteolana 1909 batte il Portici ed ottiene così la seconda vittoria consecutiva che rilancia le chance salvezza dei granata di Pozzuoli. L’avversario di turno era avversario più che ostico quel Portici nell’ultima trasferta aveva strapazzato l’allora capolista Sessana, 0 – 3. Dal canto suo mister Cusano doveva fare i conti con alcune assenze che l’obbligavo a cambiare molto rispetto a Ercolano. L’assenza dei ’96 Della Monica e Di Costanzo ha obbligato a rispostare Visone sull’esterno di destra e optare per il ’97 Giordano in avanti in luogo di Colesanti autore di un’ottima gara domenica scorsa.
Pronti via e la gara si mette subito sul binario giusto per la “909” con Punziano che devia in rete una punizione dalla sinistra, 7′ e granata subito avanti. Il canovaccio della gara ora è chiaro Portici che spinge forte e padroni di casa che si difendono. La squadra di Cusano ha forse il torto di arretrare troppo e gli ospiti così mettono le tende nella metà campo avversaria. I granata però non perdono lucidità ed un po’ l’approssimazione degli attacchi del Portici un po’ la giornata di grazia di Cortese fanno terminare il primo tempo sull’1-0, nonostante Punziano abbia avuto una palla gol nettissima sempre dagli sviluppi di un piazzato. Portici che recrimina per una rete annullata per fuorigioco e per un potenziale fallo di mano in area.
Nella ripresa i granata optano per una difesa più ordinata e la pressione del Portici si fa così meno veemente. Ci vuole però un Cortese super nell’unica vera grande occasione degli ospiti nella ripresa. Il numero 1 flegreo è straordinario sul colpo di testa di Borrelli a botta sicura. Granata che avrebbero anche la palla buona per raddoppiare con Gracco che ottimamente servito da Del Giudice D. viene tradito da un rimbalzo fasullo del pallone e spara su Celli in Uscita. Finisce 1 – 0.
Alla fine della gara Mister Cusano e la squadra fanno sapere di voler dedicare la vittoria al padre del capitano Biagio Caccavale, Giorgio Caccavale, primo tifoso della Puteolana 1909.(CFS)

Puteolana 1909: Cortese, Visone, Del Giudice M., Amoroso, Tizzano, Punziano, Giordano (60′ Ercole), Cavaliere (63′ Del Giudice D.,), Matrecano, Mugione (91′ Gritti), Gracco. Panchina: Marfella, Colesanti, Coppola, Marraffino. All. Cusano

Portici: Celli, Porcaro, Marigliano, Alterio, Borrelli (65′ Scielzo), Vitiello, Pugliese, Olivieri, Foggia, Murolo, Picardi. Borriello, Di Matteo, Ragosta, Cirillo, Giorgio, Silvestro. All. Tarantino

Rete: 7′ Punziano (PU)

Arbitro: Luigi Esposito di Avellino

Ammoniti: Cortese e Tizzano (PU), Porcaro, Altero e Borrelli (PO)