L’allarme del Comitato Via San Nullo: “Prostituzione di minorenni davanti alle nostre case”

L’allarme del Comitato Via San Nullo: “Prostituzione di minorenni davanti alle nostre case”

(CFN) POZZUOLI – L’allarme arriva da Licola e da parte del Comitato di via San Nullo.  “A Via San Nullo davanti Torre San Severino, si prostituiscono minorenni africane in pieno giorno – si legge in una nota del comitato attraverso la pagina Facebook ufficiale -. È un’indecenza che vicino al Country Park e al Parco Colle degli Osci, si consenta la prostituzione minorile alla luce del sole davanti agli occhi dei nostri bambini. Si dovrebbero multare anche i proprietari delle campagne che consentono alle ragazze e ai clienti di entrare nel loro terreno in quanto trattasi di favoreggiamento della prostituzione. Ma i carabinieri e la polizia perché non intervengono?“. Una situazione a cui i residenti non intendono più sottostare. “È uno squallore si deve intervenire subito perché la cosa è insostenibile – spiegano -. Vedere delle ragazze sfruttate da persone senza scrupoli in pieno giorno davanti alle nostre case è una cosa intollerabile“.(CFN)

Commenti