Flash News

L’Asl Napoli 2 Nord dal 13 al 17 ottobre a Roma al V° congresso internazionale Great Network in cui si tratterà del problema della violenza sulle donne
La sede Asl di via Corrado Alvaro a Monteruscello

L’Asl Napoli 2 Nord dal 13 al 17 ottobre a Roma al V° congresso internazionale Great Network in cui si tratterà del problema della violenza sulle donne

(CFN)  POZZUOLI – A Roma, da domani e fino al 17 ottobre 2014, nella bellissima sede della Scuola Superiore di Polizia, si svolgerà il V Congresso Internazionale sulle innovazioni e sulla ricerca traslazionale nella medicina d’urgenza organizzato dall’Italian G.R.E.A.T. Network in collaborazione con il Ministero della Salute, il Ministero degli Interni, l’Università La Sapienza di Roma e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Esperti provenienti da 40 paesi del mondo saranno a Roma per discutere sulle innovazioni e sui risultati della ricerca sulle condizioni acute in emergenza e, nella giornata del 16 ottobre,  del difficile ma attualissimo tema della violenza sulle donne. Per prevenire e affrontare questo gravissimo problema, sarà dedicato una sessione con l’obiettivo di individuare strategie di approccio comuni, attraverso un confronto a livello internazionale.

La sede della scuola superiore di polizia di Roma

La sede della scuola superiore di polizia di Roma

Il Dott G. Ferraro, Direttore della ASL Napoli2 Nord,  parteciperà al Congresso internazionale all’interno del quale  l’UOC Formazione Aziendale presenterà un lavoro nella sezione POSTER dal titolo “Pink Code Project:Violence against women- multidisciplinary health and social intervention  protocols”. Il lavoro illustrerà un percorso formativo sviluppato e svoltosi nell’ambito del PFA 2014,  in accordo  alla Legge della Regione Campania n. 22 del 21/07/2012 e alla Convenzione di Istanbul del maggio 2011. Il percorso formativo realizzato  è stato  finalizzato alla creazione di un Modello di Network Aziendale nel quale le equipe multidisciplinari individuate per la  rivelazione dei casi di violenza, di accoglienza e  di screening all’interno del Pronto Soccorso sono in rete con la Task Force Aziendale con compiti di Osservatorio delle Rete Antiviolenza che attraverso l’esame degli indicatori di rischio/violenza subita provvederà ad  affidarli  alle Strutture Territoriali per la presa in carico. (CFN)