LICOLA/ Rissa tra extracomunitari, sfregiata al volto prostituta di colore

LICOLA/ Rissa tra extracomunitari, sfregiata al volto prostituta di colore

(CFN) LICOLA – Una rissa tra extracomunitari è stato il motivo che ha portato allo sfregio al volto con i cocci rotti di una bottiglia ai danni di una prostituta di circa trent’anni. Il fatto è accaduto a Licola e alla base ci sarebbero motivi tra le bande della mafia nigeriana di spartizione del territorio sia per lo spaccio di stupefacenti che per la prostituzione. La donna è stata soccorsa da un’ambulanza e trasportata all’ospedale di Pozzuoli dove è stata medicata con diversi punti di sutura. Sul fatto stanno indagando i Carabinieri della Compagnia di Pozzuoli che giunti sul posto hanno raccolto le prime testimonianze e sentito la donna per ricostruire il tutto. Preoccupati i residenti visto che nelle ultime settimane le risse, soprattutto di sera, sono notevolmente aumentate tra gli extracomunitari nella zona di Licola. (CFN)