Flash News

Al lido Breeze di Licola dal 9 al 12 luglio la tappa campana della serie B del beach soccer: in palio i play off per la promozione in A!

Al lido Breeze di Licola dal 9 al 12 luglio la tappa campana della serie B del beach soccer: in palio i play off per la promozione in A!

(CFN) LICOLA – Si avvicina la tappa campana della Serie B Beach Soccer, organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti, con la collaborazione dell’ASD Arend. Dal 9 al 12 luglio a Licola, al Lido Breeze, si sfideranno otto squadre, suddivise in due gironi da quattro. Nella fase iniziale le partite si svolgeranno in tre tempi da sette minuti, mentre dalle semifinali in poi si seguirà il regolamento, con tre tempi da dodici minuti l’uno. Le prime due del girone si qualificheranno per le semifinali. A sfidarsi per i playoff Serie A che si terranno a Montalto di Castro, paese in provincia di Viterbo, ci saranno otto team: Vis Vomero, Vis Vomero For All, Boys Pianurese, San Pietro, Givova Beach Soccer, Energy Beach Soccer, Blue Lions. L’evento è dedicato a Giuseppe Feola, il calciatore casertano scomparso in un incidente stradale pochi mesi fa.

beach soccer 2

Parteciperanno anche alcuni ex calciatori della Hermes Casagiove. “Sono contento di aver organizzato questa manifestazione, collaborare con la Federazione è motivo di vanto, i sacrifici che abbiamo fatto vengono ripagati”: a parlare è Andrea Zungri, presidente dell’ASD Arend, società leader in Campania per l’organizzazione di tornei sportivi amatoriali. Oltre a Gian Piero Menditto, avvocato appartenete allo studio legale GPM, tra gli organizzatori c’è anche l’avvocato Riccardo Guarino, queste le sue dichiarazioni: “In qualità di presidente della squadra femminile Napoli Dream Team mi hanno chiesto di collaborare con l’organizzazione dell’evento. La mia AVOC (Associazione Voce dei Consumatori) sponsorizza spesso manifestazioni di solidarietà e sport, siamo vicini al mondo dello sport e ci teniamo a far conoscere la nostra realtà. Non siamo nuovi a manifestazioni di questo genere, abbiamo partecipato anche all’evento “Calcio è Libertà”. Come per il calcio femminile può essere un’opportunità di rilancia per altri sport meno pubblicizzati ma altrettanto importanti, sono contento di poter dare un contributo al calcio dilettantistico”. (CFN Sport)