Flash News

L’INTERVISTA| Carnicelli: “Che emozione segnare nel derby, puntiamo a salvarci con anticipo”. Domenica la “1909” va a Procida!
Carnicelli festeggia il goal insieme ai compagni contro la Sibilla

L’INTERVISTA| Carnicelli: “Che emozione segnare nel derby, puntiamo a salvarci con anticipo”. Domenica la “1909” va a Procida!

(CFN) POZZUOLI -. Il suo goal sabato scorso ha permesso alla Puteolana 1909 di vincere il derby e la prima gara stagionale. Lui Raffaele Carnicelli sta dimostrando a suon di reti, ne ha già segnate quattro, di essere un bomber di razza e di meritare molto di più del campionato di Eccellenza.

Il goal dedicato alla sua amata metà

Il goal dedicato alla sua amata metà

Sicuramente la vittoria nel derby ha sempre un sapore particolare – ha spiegato Carnicelli a Campiflegreinews.it -. E, poi, servirà sicuramente per dare morale alla squadra dopo un inizio in chiaroscuro”. Classe ’91, cresciuto con gli Allievi nazionali dell’Udinese ha, poi, militato in prestito con la Berretti nazionale della Juve Stabia. Quindi, arrivano le esperienze in serie D con l’Angri dove in un anno mezzo mette a referto ben 7 reti. Arriva, quindi, il passaggio alla Viribus Unitis sempre in Interreggionale dove riuscì a fare i play off e segnò 8 goal. Di seguito arrivano le chiamate di Torrecuso (Eccellenza) con 14 reti, Sant’Antonio Abate (D) e Campania dove con 9 reti contribuisce alla salvezza della squadra partenopea segnando tra l’altro anche il goal che permise di vincere il derby sulla Puteolana 1902 giocato al “Barassi” di Secondigliano.

Il bomber punta a raggiungere la salvezza

Il bomber punta a raggiungere la salvezza

L’anno scorso il passaggio allo Stasia dove nonostante l’infortunio alla caviglia segna 4 reti ma resta fermo e quindi ecco l’approdo alla Puteolana 1909. “Purtroppo non ho trovato sistemazione in serie D – continua Carnicelli -. Ma poco importa e non sono affatto dispiaciuto anche perché ha fatto si che l’impegno e la serietà stessero dalla mia parte: ho trovato una società preparata, un bel gruppo e un mister all’altezza. Il nostro obiettivo rimane quello di giocare gara dopo gara come se ognuna fosse una finale e di salvarci quanto prima: io spero di fare bene e di aiutare i miei compagni a tagliare questo importante traguardo”. Nel prossimo turno i granata faranno visita al Procida reduce da ko esterno di domenica scorsa e che in classifica ha 10 punti. Finora gli isolani tra le mura amiche hanno battuto Campania e San Giorgio e pareggiato con la Sessana. Dunque, un test molto importante per Carnicelli e compagni. (CFN Sport)