Flash News

Maltempo, alberi e cornicioni caduti, isole irraggiungibili

Maltempo, alberi e cornicioni caduti, isole irraggiungibili

(CFN) NAPOLI – Nottata infernale su tutta la provincia di dove si è abbattuta una ondata di maltempo. Alberi spezzati e finiti su auto in sosta fortunatamente senza feriti. Cornicioni sbriciolati ed anche un semaforo finiti a terra. Numerosissimi sono stati gli interventi effettuati da vigili del fuoco e polizia municipale a causa del nubifragio. In città danni a piazzale Tecchio, a Chiaia, a Santo Strano, in via Diocleziano, a piazza Sannazzaro, via Caracciolo, via Cinthia, via Petrarca dove un albero si è abbattuto su un muro di cinta per finire su una fermata del bus. Parte del cornicione della scuola Elena D’Aosta è finito nel piazzale. Un lastrone si è staccato dalla facciata di un palazzo a Mergellina un lastrone Š caduto dalla facciata del palazzo davanti alla sede di una pizzeria a via Caracciolo. Anche nel Campi Flegrei non sono mancati rami di alberi spezzati, qualche pezzo di cornicione caduto e qualche cartello pubblicitario abbattuto.
Fermi collegamenti nel golfo di Napoli per il mare agitato ed il forte vento. Capri è isolata. Per il momento, e fino al miglioramento delle condizioni meteo marine cancellate tutte le corse. Per Ischia e Procida solo qualche collegamento con i traghetti.(CFN)