Flash News

Mare sicuro, lotta agli abusivi senza sosta su tutto il litorale flegreo. Denunciate tre persone
La spiaggia antistante il lungomare Pertini

Mare sicuro, lotta agli abusivi senza sosta su tutto il litorale flegreo. Denunciate tre persone

(CFN) POZZUOLI – E’ lotta senza quartiere agli abusivi da parte della Guardia Costiera di Pozzuoli. Gli uomini del Comandante Andrea Pellegrino di concerto con i Carabinieri hanno identificato e denunciato tre persone che sul litorale a ridosso di lungomare Pertini occupavano abusivamente migliaia di metri di arenile con ombrelloni e sdraie. Un’ azione, quella intrapresa in coordinamento con l’Ammiraglio Antonio Basile per consentire ai cittadini di fruire liberamente degli arenili e della costa senza l’ossessione di dovere per forza di cosa affidarsi all’omino del momento cui versare denaro per avere in cambio la possibilità di fare il bagno o fissare nella sabbia il proprio ombrellone. Sequestrate numerosissime attrezzature balneari, fra cui ombrelloni e sedie, che occupavano un’area demaniale marittima destinata alla pubblica fruizione.
La spiaggia di via Napoli era stata
Analoga azione è stata svolta nei giorni scorsi sulla spiaggia fra Arco Felice e Lucrino con la soddisfazione dei bagnanti finalmente liberi di fruire di oltre 2mila metri quadrati di spiaggia irregolarmente occupata. La Capitaneria chiarisce che è possibile installare ombrelloni e posizionare sdraie in via temporanea ed a condizione che siano rimosse a fine giornata. Mentre l’attività di noleggio è consentita solo se autorizzata dal Comune di Pozzuoli e che l’eventuale autorizzazione è rilasciata solo per il servizio all’utenza e non per l’occupazione di aree demaniali marittime e che le violazioni comportano responsabilità penali. I controlli, assicurano dall’Autorità marittima, proseguirà senza sosta anche nei prossimi giorni sempre di concerto con altre Forze dell’Ordine mentre il numero 1530 è disponibile per eventuali emergenze in mare. Bagnanti e diportisti sono avvisati. Prudenza e buon senso sono le parole d’ordine dell’estate 2014.(CFN)