Flash News

Melito, botti illegali, primo sequestro di 30mila pezzi

Botti illegali 4(CFN) Melito – Si avvicinano le festività, il capodanno e ritorna in evidenza il problema dei botti illeciti. In un casolare tra Melito e Sant’Antimo sono stati sequestrati dalla GdF una tonnellata di botti illegali. La fabbrica installata abusivamente all’interno del casolare si trovava vicinissimo ad una scuola.  I militari hanno sequestrato, nel casolare e presso l’abitazione del titolare nel centro di Melito, quasi 30mila pezzi di cui circa 14mila pronti per la vendita oltre atutto il necessario per il confezionamento. Il materiale, se messo in vendita, avrebbe fruttato più di 100mila euro. Alle due persone arrestate rischiano di dover espiare una pena da 3 a 12 anni e una multa da 10 a 20mila euro.(CFN)