Flash News

Mondiali Canoa Polo in Francia: tre bacolesi con la nazionale italiana alla conquista del Mondo!
Lucci, Costagliola e Massa i tre canoisti flegrei

Mondiali Canoa Polo in Francia: tre bacolesi con la nazionale italiana alla conquista del Mondo!

(CFN) BACOLI – Inizieranno domani martedì 23 e si concluderanno il 28 settembre i Mondiali di Canoa Polo 2014, che si di disputano a Thury-Harcourt in Francia. La manifestazione riguarderà non solo le nazionali maschili, ma anche quelle femminili e le rispettive categorie Under 21. Proprio nel team degli azzurrini, allenato da Pier Paolo Arganese, sono stabilmente insediati 3 atleti del Canoa Club Napoli: Ciro Lucci, Andrea Costagliola e Fabrizio Massa.  I tre ragazzi, tutti bacolesi e rispettivamente classe ‘94, ‘95 e ‘96, sono entrati nelle selezioni nazionali prima passando dalla porta dell’Under 18 in numerosi tornei internazionali, dopodiché è arrivata la chiamata, quella importante: Lucci conta già un Mondiale e un Europeo disputato con la nazionale U21, Costagliola può vantare solo l’Europeo 2013 a Poznan, mentre per Massa è la prima apparizione in quello che è l’appuntamento di maggior rilievo della stagione. Non solo soddisfazioni però per Alessandro Carannante, allenatore dei ragazzi e del team: purtroppo resta l’amaro in bocca per il weekend appena trascorso a Siracusa, dove si disputavano i play-out validi per l’accesso in Serie A, obiettivo spesso sfiorato dal team bacolese, il più giovane del circuito (il più “anziano” ha solo 23 anni). Purtroppo il verdetto del campo è stato chiaro e duro: nel girone da 4 squadre, il C.C. Napoli non riesce ad andare oltre il terzo posto, ottenendo una vittoria contro l’S.C. Ichnusa e due sconfitte contro Firenze e Marina San Nicola e quindi mancando la qualificazione alla serie maggiore per un solo punto; qualificazione che invece hanno ottenuto, preservando il loro posto tra i grandi della canoa polo, Ichnusa e San Nicola; ma Siracusa è già passato negli occhi e nella mente del team bacolese, che ora ha nel mirino non solo i Mondiali francesi, ma anche un importante appuntamento a Firenze, per i play off del Campionato Under 21 e ovviamente la prossima stagione agonistica, nella speranza di centrare l’obiettivo fino ad ora solo sfiorato. (CFN Sport)