Monte di Procida, ad Afragola sfumati play off

Monte di Procida, ad Afragola sfumati play off

(CFS) AFRAGOLA – Cade il Monte di Procida al Moccia di Afragola, con il punteggio di 2 a 0. L’incontro è parso equilibrato fino al 65’ della ripresa dove i padroni di casa hanno trovato il vantaggio e trovando anche il raddoppio nel finale.
Il Monte di Procida comincia bene colpendo il palo interno con De Luca, su calcio piazzato al decimo. Passano pochi minuti e Minauda con un tiro al volo trova l’opposizione di Manfredonia che devia la palla anche con la complicità del palo. La prima frazione si chiude a reti bianche con un buon equilibrio fra le due squadre.
Nella seconda parte di gara  il Monte di Procida sembrava di trovare l’azione giusta per il vantaggio, ma su una disattenzione difensiva Elegibile approfitta, battendo rapidamente una punizione, serve Autieri che in area di rigore fa partire un diagonale per l’1 a 0. Quando Tizzano sembra avere l’occasione per pareggiare l’incontro, l’attaccante sbaglia l’appoggio e l’Afragola parte in contropiede finalizzando l’occasione grazie alla rete di Silvestro.
Peccato per il Monte di Procida, che con questa sconfitta abbandona la possibilità di affrontare i Play-off.(CFS – Gaetano Russo)

Afragolese: Allocca, Di Girolamo, Tuccillo, Celardo, Varese, Russo, Pelliccia, Elegibile, Autieri, Ferrara, Minauda.
A disposizione: Izzo, Morisco, Silvestro, De Luca, Saviano, Bianco, Esposito.
Allenatore: Credendino.

Monte di Procida: Manfredonia, Caputo A., D’Oriano, Borrino, De Luca, Costagliola, Coppola, Caputo M. Lucignano, Numerato, Barbella.
A disposizione: Cardamuro, Mazzarella, Di Grezia, Massa, Tizzano, Circelli.
Allenatore: Illiano

Note: 250 spettatori circa, recupero 2’ primo tempo, 5’ secondo tempo.