MONTE DI PROCIDA/ Dopo 40 anni approvato il Puc, arrivano 200mila euro dall'ex Provincia
Il Municipio del comune di Monte di Procida

MONTE DI PROCIDA/ Dopo 40 anni approvato il Puc, arrivano 200mila euro dall’ex Provincia

(CFN) MONTE DI PROCIDA – Dopo il finanziamento del Porto di Acquamorta per sette milioni di euro l’anno si chiude con tante altre buone notizie per Monte di Procida e con ottime premesse per il 2019 e per gli anni a venire. La Giunta comunale ha approvato la proposta del Piano Urbanistico Comunale, dopo un’attesa di oltre 40 anni. Un documento importantissimo, che getta le basi per il futuro della cittadina montese per il suo sviluppo, in chiave di sostenibilità ambientale e valorizzazione delle risorse e del paesaggio, ma anche di sviluppo produttivo, secondo le linee tracciate dal documento strategico dell’Amministrazione nel 2015.

TRE PROGETTI La Città Metropolitana di Napoli, poi, ha approvato tre progetti di finanziamento presentati dall’amministrazione montese, per un valore di 200.000 euro. Saranno realizzati interventi di ripiantumazione e incremento del verde per migliorare il decoro urbano per 99.706,16 euro. Saranno acquistate spazzatrici ed attrezzature per la raccolta differenziata per un importo di 40.600,00 euro. Saranno migliorate le dotazioni e la tecnologia dei centri di raccolta a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani per un importo di 49.518,38 euro. (CFN)