Flash News

Monte di Procida Calcio, harakiri al “Vezzuto Marasco”: passa la Caivanese con una doppietta di Spilabotte
Il tecnico montese Gennaro Illiano

Monte di Procida Calcio, harakiri al “Vezzuto Marasco”: passa la Caivanese con una doppietta di Spilabotte

(CFN) MONTE DI PROCIDA –  Dopo il bel pareggio in casa dell’Arpino inattesa e sorprendente battuta d’arresto per il Monte di Procida guidato dal trainer Illiano. A condannare la compagine montese è una doppietta del bomber Spilabotte. Eppure il match, almeno inizialmente, stentava a decollare, e nella prima mezz’ora l’unico evento degno di nota è l’ammonizione a Cerchia al 28’. Si gioca molto a centrocampo con il Monte di Procida che sembra avere una leggera supremazia sulla tre quarti gialloverde. Ma al 37’ dopo un’ottima azione corale, a passare è la Boys Caivanese: Spilabotte riceve palla appena dentro l’area di rigore e fa partire un fendente rasoterra che trafigge il giovane portiere Scognamiglio.Il goal galvanizza i gialloverdi e al 40’ Brancaccio su punizione serve Gelotto  che di testa sfiora la traversa. Nella ripresa il Monte di Procida va alla ricerca del pareggio ma senza fortuna per Costagliola e compagni. Poi, al 72’ il raddoppio degli ospiti: punizione battuta dal nove gialloverde, palla alla sinistra del portiere di casa e Caivanese avanti di due reti a 0. Il Monte di Procida non si da per vinto ma Borrino e compagni non riescono ad aprire il match (CFN Sport)