Flash News

Montegrillo, la strada riapre dopo il consolidamento e la messa in sicurezza
Via Monteruscello - parte del costone franato

Montegrillo, la strada riapre dopo il consolidamento e la messa in sicurezza

(CFN) BACOLI – E’ stata riaperta al traffico via Montegrillo, l’importante arteria che collega Bacoli e Monte di Procida a Pozzuoli ed al resto della provincia. Dal 22 gennaio ad oggi sono trascorsi 37 giorni in cui sono stati indispensabili lavori di consolidamento e di messa in sicurezza del costone.
I funzionari del Comune di Bacoli ed i tecnici della Provincia di Napoli, dopo i sopralluoghi di rito, hanno rilasciato il via libera alla riapertura.
“Abbiamo riaperto il tratto di strada di via Montegrillo nei modi e nei tempi che avevamo annunciato all’indomani del crollo di una parte di parete rocciosa – ha dichiarato il Sindaco di Bacoli Ermanno Schiano – Questo è il risultato del lavoro della filiera istituzionale che ha funzionato nel migliore dei modi consentendo la messa in sicurezza, in tempi brevissimi, di un tratto di strada che in passato, per analoghi motivi, era rimasto chiuso per lunghi periodi. Desidero ringraziare – continua Schiano – la Soprintendenza e la Provincia di Napoli per il prezioso lavoro svolto.”.
Ma, visto che quanto è accaduto non è una novità, la domanda sorge spontanea. Ma quanto durerà? Fra sei mesi un anno o più, probabilmente, saremo punto e a capo visto che il costone tufaceo ingloba ciò che rimane di ville romane che erano parte integrante di quanto rinvenuto a Punta Epitaffio. E le costruzioni moderne realizzate sopra il costone sono “in sicurezza” ? I cedimenti continui hanno una motivazione o sono dovuti ad incuria o più semplicemente “al tempo” ?
Per il momento “archiviamo la pratica” ma certamente saremo costretti a riaprirla in futuro.(CFN)