MONTERUSCIELLO/ Sversamento illecito di rifiuti, beccato dalle telecamere di video-sorveglianza

MONTERUSCIELLO/ Sversamento illecito di rifiuti, beccato dalle telecamere di video-sorveglianza

(CFN) POZZUOLI – Grazie alle telecamere posizionate dalla polizia municipale di Pozzuoli a Monterusciello è stato possibile individuare l’autore di sversamenti di rifiuti in aree pubbliche. I dispositivi elettronici hanno ripreso il momento in cui da un furgone venivano scaricati in un’aiuola diversi sacchi di spazzatura. A seguito di accertamenti la polizia municipale, guidata dal comandante Silvia Mignone, è risalita all’identità dell’autore, un residente di Quarto. «Un fuorilegge che non capisce il danno che fa al territorio – ha commentato il sindaco Vincenzo Figliolia –  Le telecamere discrete hanno ripreso tutti i dettagli. Nei sacchi c’erano rifiuti di ogni genere. La Polizia municipale ha provveduto a rintracciarlo, verbalizzare e denunciare l’accaduto. Contro questi personaggi tolleranza zero. Facciamo continuamente appelli e ricordiamo che esistono tre aree ecologiche per la raccolta rifiuti in città, eppure c’è chi si ostina all’abbandono selvaggio. Grazie al lavoro della Polizia municipale, a tutela dell’ambiente e della stragrande maggioranza dei cittadini che rispettano le regole».

VICE-SINDACO «Sono criminali ambientali, gente senza scrupoli che non si rende conto dei danni fatti all’ambiente e alla comunità – ha aggiunto l’assessore Fiorella Zabatta – Noi continueremo a vigilare sul territorio e a punire tutti i trasgressori, cercando allo stesso tempo di diffondere sempre più le buone pratiche di raccolta differenziata. I cittadini sanno bene che vivere in un ambiente sano e pulito va a beneficio di tutti, a partire dai nostri figli». (CFN)