Flash News

Napoli-Chievo 1-1, all’eurogoal del puteolano Sardo risponde Albiol
L'azione del goal del puteolano Gennaro Sardo del momentaneo 0-1

Napoli-Chievo 1-1, all’eurogoal del puteolano Sardo risponde Albiol

(CFN) NAPOLI – Secondo pareggio consecutivo per il Napoli che non va oltre l’1-1 contro il Chievo al San Paolo. Gli azzurri sono apparsi stanchi e hanno raggiunto i clivensi grazie alla rete del difensore spagnolo Albiol che aveva risposto all’eurogoal segnato dal puteolano Gennaro Sardo al 18’ del primo tempo. Un pari che a questo punto apre la lotta per la Champions League con la Fiorentina di Montella pronta ad approfittare del mezzo passo falso dei partenopei.  Benitez lancia Hamsik dal primo minuto con Jorginho che parte dalla panchina.

Il puteolano Gennaro Sardo al momento del tiro

Il puteolano Gennaro Sardo al momento del tiro

LA CRONACA Il Napoli non riesce a vincere e trova ancora una volta un pareggio, stavolta in casa col Chievo per 1-1, dopo il 2-2 di Bologna di domenica scorsa. La squadra
di Benitez, che ha dovuto fare a meno degli infortunati Zuniga, Behrami e Mesto, di Reina e dello squalificato Fernandez, ha giocato un brutto primo tempo, concluso in svantaggio in virtù del gol del puteolano Gennaro Sardo al 18′, con un gran destro all’incrocio alla destra di Rafael arrivato dopo una bella combinazione con Thereau. Negli ultimi minuti del primo tempo un’occasione a testa: al 36′ Mertens colpisce il palo alla destra di Puggioni con un gran destro a giro e al 45′ il Chievo sfiora il raddoppio con un cross di Drame per Thereau che viene anticipato da Rafael. Nella ripresa Benitez fa debuttare il nuovo acquisto Jorginho, che rileva Dzemaili. Mertens colpisce un altro palo, stavolta su calcio di punizione, quindi il subentrato Insigne, entrato al posto di uno spento Maggio al 79′, scheggia la traversa mandando alto. All’87’, dopo un assedio determinato, il Napoli trova il gol dell’1-1 sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla sinistra, con una girata di destro di Albiol che trova impreparato Puggioni, il quale devia il pallone senza riuscire ad impedirne l’entrata in rete. Nonostante l’assalto finale degli azzurri, dopo poco più di tre minuti l’arbitro Irrati fischia la fine del match che termina così sull’1-1, un punto prezioso per il Chievo in chiave salvezza, secondo stop consecutivo, invece, per il Napoli, dopo il 2-2 beffardo con il Bologna.

Il puteolano Sardo che piange dopo la rete

Il clivense Gennaro Sardo che piange dopo la rete

POST PARTITA “Non penso che il momento è così critico – ha affermato Rafa Benitez nel dopo gara -. Stiamo facendo meglio dello scorso anno. Potevano fare meglio, ma potevamo fare anche peggio. Campionato? Abbiamo un punto in più rispetto a prima. Il campionato è lungo, vedremo cosa succederà. Loro hanno fatto un tiro e un gol. Noi abbiamo preso tre pali. Se Mertens segnava poteva cambiare tutto. Il Chievo ha poi fatto una buona partita, mentre noi non abbiamo giocato con la giusta velocità. Mercato? Stiamo lavorando. Se ci sarà qualche giocatore giusto lo prenderemo”(CFN Sport)