Flash News

Napoli, compie 125 anni il Circolo Artistico Politecnico di Napoli

Napoli, compie 125 anni il Circolo Artistico Politecnico di Napoli

CFN) Napoli – Ricorre in questi giorni il 125 anniversario della fondazione dell’Associazione “Circolo Artistico Politecnico” di Napoli. Fondata il 22 dicembre 1888, in casa di Edoardo Dalbono, pittore figurativo della scuola di Posillipo, dove alcuni gentiluomini e artisti napoletani diedero vita ad un primo nucleo, un circolo sociale denominato Società Napoletana degli Artisti che in breve tempo divenne il luogo di incontro più ricercato da artisti ed uomini di cultura della città. Nel 1902 il sodalizio si fuse con il Circolo Forense di Enrico Pessina e nel 1907 con il Circolo Politecnico di Ubaldo Masoni. Questa unione prese il nome di Circolo Artistico Politecnico.
Dopo alcuni spostamenti in vari palazzi della città, il Circolo nel 1922 trovò la sua collocazione definitiva nel seicentesco edificio di Piazza San Ferdinando, attuale Piazza Trieste e Trento, ex foresteria di Palazzo Reale e sede del Cardinale Zapata, Vicerè di Napoli.
Nel dicembre del 1991 fu costituita l’Associazione “Circolo Artistico Politecnico” che ottenne il riconoscimento della personalità giuridica da parte del Ministero dei Beni Culturali e della Regione Campania. Lo scopo della trasformazione da circolo in associazione fu di continuarne a perseguire le tradizionali finalità, aggiornandone e consolidandone i contenuti per renderli sempre più rispondenti alle moderne esigenze della società. Per il sostentamento della neo costituita Associazione, i soci rinunciarono alle proprietà immobiliari e le donarono all’ Associazione.
Oggi l’associazione mantiene aperti al pubblico un Museo, una Biblioteca, una Fototeca e l’Archivio Storico, conservando il connotato di centro di servizi artistico-culturali-sociali, spazio di scambio di differenti culture e di formazione, organizzando e promuovendo, senza alcuna sovvenzione pubblica, manifestazioni culturali, oltre ad essere ‘custode’ di una completa produzione storica, artistica e letteraria del Novecento napoletano.
Inoltre promuovere conferenze, incontri, dibattiti di carattere artistico, letterario, scientifico, giuridico e tecnico; di organizzare mostre d’arte, concorsi artistici, concerti musicali, trattamenti mondani e di svolgere ogni altra attività di promozione sociale.
Il patrimonio dell’ Associazione è costituito dalla raccolta di arte pittorica e scultorea “Museo G. Caravita”, dalla Biblioteca “Ferdinando Russo”, dalla Fototeca, dall’archivio documentale storico, dagli arredi architettonici, dagli strumenti musicali e dalle attrezzature tecniche custodite nella sede.
Per celebrare il 125esimo anniversario della fondazione del Circolo Artistico Politecnico oggi, 19 dicembre, alle ore 18.30 si terrà una manifestazione nella storica sede di Palazzo Zapata nella centrale Piazza Trieste e Trento di Napoli.
Sull’evento abbiamo intervistato il presidente dell’Associazione il dott. Adriano Gaito. (Ascolta l’intervista) (CFN)