Flash News

Napoli-Lazio,la photogallery della vittoria degli azzurri in Coppa Italia
Higuain che esulta dopo il goal della qualificazione in semifinale di Coppa Italia

Napoli-Lazio,la photogallery della vittoria degli azzurri in Coppa Italia

Lorenzo Insigne al momento della sostituzione

Lorenzo Insigne al momento della sostituzione

(CFN) NAPOLI – Mercoledì sera il Napoli ha battuto 1-0 la Lazio nella gara dei quarti di finale di Coppa Italia, disputatasi allo stadio San Paolo.

L'argentino Fernandez in un azione di gioco

L’argentino Fernandez in un azione di gioco

Lorenzo Insigne al momento della sostituzione

Lorenzo Insigne al momento della sostituzione

L'italo-brasiliano Jorginho che si destreggia tra gli avversari

L’italo-brasiliano Jorginho che si destreggia tra gli avversari

Dries Mertens in azione

Dries Mertens in azione

Il palo colpito da Mertens

Il palo colpito da Mertens

L'esultanza di Higuain per la qualificazione in semifinale

L’esultanza di Higuain per la qualificazione in semifinale

La squadra di Benitez, che ha potuto contare sui ritrovati Reina e Hamsik e il nuovo acquisto Jorginho, ha trovato una Lazio determinata e combattente, arresasi soltanto dopo il gol di tacco di Higuain all’82’, che ha consegnato agli azzurri l’accesso alla semifinale di Coppa Italia, dove sfideranno la Roma nella doppia sfida del 5 e 12 febbraio.

Da segnalare l’ottima prova di Jorginho, che ha messo in campo tanta qualità, consentendo anche a Inler di disputare una buona gara. Bene anche Fernandez, autore di una buona prestazione a dispetto di alcune incertezze nelle scorse partite.

L’unica nota negativa della serata è la rabbia di Insigne, causata dai fischi ricevuti dal pubblico del San Paolo mentre lasciava il posto al belga Dries Mertens.Il talento di Frattamaggiore non ha digerito i fischi dei suoi tifosi nonché concittadini, arrivati a causa dell’ennesima prestazione sottotono dell’attaccante partenopeo.

Poco male, però, in quanto gli azzurri riescono comunque a battere un avversario non facile, la Lazio, rigeneratasi con il ritorno in panchina del grande ex Edy Reja (prima sconfitta per lui dal ritorno sulla panchina del club biancoceleste), e si è così qualificato alla semifinale di un trofeo che gli azzurri sperano di tornare a vincere dopo due anni dalla finale vinta per 2-0 contro la Juventus all’Olimpico di Roma.(CFN)