Flash News

Navi da crociera, per Figliolia da oggi per la città è una nuova sfida
La nave Deutschland nel porto di Pozzuoli

Navi da crociera, per Figliolia da oggi per la città è una nuova sfida

(CFN) POZZUOLI – Con precisione tedesca ha attraccato alle 21 in punto, proveniente da Capri, al Molo Caligoliano la Deutschland. La nave da crociera, dell’armatore tedesco Peter Deilmann, porta in città 500 croceristi, principalmente tedeschi e russi, visiteranno le bellezze dei Campi Flegrei ma anche Pompei e Napoli. Una cinquantina hanno scelto di visitare Pompei, circa 35 la città di Napoli, i restanti, se lo vorranno, potranno approfittare dell’accoglienza offerta dalla città. L’amministrazione comunale ha offerto loro un servizio bus e delle guide in lingua per visitare la Cattedrale e il percorso archeologico del Rione Terra, il Tempio di Serapide, l’acropoli di Cuma, l’anfiteatro Flavio, il Tempio di Nettuno e la Solfatara. Introno alle 21:30 una cinquantina di turisti sono scesi dalla nave per visitare il centro storico. Ad attenderli un info point curato dall’Azienda di Cura Soggiorno e Turismo di Pozzuoli e dalla Pro Loco che ha dato indicazioni e proposto itinerari grazie a giovani multilingue. A martire dalle 9 i bus saranno a disposizione dei turisti per far in modo che questi possano comodamente, vista l’inadeguatezza della rete locale di trasporto, di  raggiungere i siti archeologici.
Per Pozzuoli questa è una nuova sfida – ha dichiarato il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia – una scommessa che si inserisce appieno nella trasformazione culturale messa in campo dall’amministrazione comunale. Per questo motivo, lo stesso porto non dovrà essere più solamente ‘utilizzato’, ma dovrà ‘partecipare’ alla valorizzazione del territorio, e quindi adeguato al cambiamento: un porto non più o non solo commerciale e mercantile, ma turistico, in grado di ospitare il traffico crocieristico. Per far questo occorre però la collaborazione di tutti e soprattutto la sinergia istituzionale tra enti, in primo luogo – conclude Figliolia – tra Comune, Regione e Capitaneria di Porto, e credo che siamo sulla buona strada“.
Le potenzialità portuali vanno sfruttate alla stessa stregua delle risorse che un territorio come quello flegreo offre” ha dichiarato l’ammiraglio Antonio Basile, comandante del Compartimento Marittima di Napoli mentre l’assessore ai Trasporti della Regione Campania Sergio Vetrella ha detto di confidare nella “sinergia istituzionale anche per la realizzazione del nuovo regolamento del porto di Pozzuoli. Un atto – ha detto l’esponente della giunta Caldoro – nel quale ci sarà per iscritto che il Molo Caligoliano sarà adibito oltre che al traffico commerciale a quello crocieristico, e non solo. Sarà mia premura – ha continuato l’assessore Vetrella – fare in modo che il Molo sia completamente riaperto e utilizzato in tutta la sua lunghezza, visto che le opere risultano terminate e non c’è motivo per tenerlo in quello stato“.
La nave lascerà la città alle 18 per fare rotta su Civitavecchia. Gli ospiti potranno portare a casa una guida illustrata e un dvd sui Campi Flegrei.(CFN)