Flash News

IL PERSONAGGIO, Patrizio Ioio: “Con i miei goal salverò la Sibilla”!
Patrizio Ioio della Sibilla

IL PERSONAGGIO, Patrizio Ioio: “Con i miei goal salverò la Sibilla”!

(CFN) BACOLI -. Nella rinascita della Sibilla di domenica scorsa in casa del Gladiator c’è soprattutto il suo zampino, anzi, la sua splendida tripletta che ha consentito ai biancazzurri di rifilare una cinquina alla formazione di Terra di Lavoro. Lui, Patrizio Ioio è un ragazzo semplice ma un vero bomber che ha sempre avuto un ottima sintonia con il goal.

Ioio della Sibilla

Ioio della Sibilla

Vincere è sempre bello, questa vittoria sono sicuro che ci darà più fiducia per la partita di domenica contro il San Marco Trotti”, spiega Patrizio Ioio a Campiflegreinews.it. Poi, l’attaccante bacolese spiega le tre reti. “Il primo gol abbiamo vinto un rimpallo sulla trequarti, io mi sono voltato avevo campo davanti a me e ho puntato l’ultimo avversario appena l’ho saltato ho calciato forte a incrociare mettendo la palla nell’angolino sinistro – continua Patrizio Ioio -. Il secondo gol è stata una bellissima azione iniziata dal nostro capitano Carannante che lancia Lepre sul fondo mette una bella palla forte al centro, io faccio una finta di tiro col destro e me la porto sul sinistro e calcio facendo gol. Infine, il terzo è stato su un cross di Tomacelli dove colpisco di piattone mettendola nel sacco”. Con il bomber biancazzurro si parla della trasformazione della Sibilla dell’ultima gara. “Abbiamo giocato come sappiamo giocare forse con un pizzico di cattiveria in più rispetto alle altre gare – afferma Patrizio Ioio -. Anche se le scorse gare siamo stati anche un po’ sfortunati, però domenica ci credevamo e siamo andati li con la convinzione di far bene e lo abbiamo fatto”. Infine, parla degli obiettivi della Sibilla e dei suoi personali. “Secondo me si ci possiamo salvare però dobbiamo lottare partita dopo partita – conclude l’attaccante bacolese -. Il mio obiettivo è arrivare in doppia cifra e con i miei goal raggiungere al più presto la salvezza”. (CFN Sport)