Pierluigi Rotta, una settimana fa aveva salvato la vita a un minore che voleva suicidarsi
Pierluigi Rotta, il puteolano ucciso venerdì nella Questura di Trieste

Pierluigi Rotta, una settimana fa aveva salvato la vita a un minore che voleva suicidarsi

(CFN) POZZUOLI – Destino beffardo quello di Pierluigi Rotta, il poliziotto puteolano ucciso venerdì nel corso di una sparatoria nella Questura di Trieste. Pensare che appena una settimana fa è stato protagonista assieme, guarda caso, a Matteo Demenego, ucciso anche lui, del salvataggio dal suicidio di un minorenne. Il giovane, appena quindicenne, era su un ponte pronto a fare un gesto estremo. Intervennero assieme proprio Pierluigi e Matteo che prima gli hanno parlato e, poi, sono riusciti ad avvicinarlo e a dissuaderlo dal gesto che voleva compiere, salvandogli in pratica la vita. (CFN)