Flash News

Poker della Scafatese al “Conte”: Puteolana è notte fonda. Contestazione dei tifosi granata!
Il tecnico granata Muro

Poker della Scafatese al “Conte”: Puteolana è notte fonda. Contestazione dei tifosi granata!

(CFN) POZZUOLI – La Puteolana esce sconfitta in malo modo nello spareggio salvezza contro la Scafatese e resta in fondo alla classifica. Sesta sconfitta stagionale e seconda interna con una squadra poco convinta e confusionaria in ogni reparto. Dopo otto giornate sono due i punti con i granata che sono il peggior attacco e la peggior difesa del girone. Incassati ben 20 reti con una media di 2,5 a partita. Cambiata la guida tecnica ma la musica in campo rimane sempre la stessa: 1 punto in tre partite sotto la gestione Cimmino e 1 punto in quattro match, invece, per Muro. Alla fine i tifosi contestano e fischiano squadra e società con l’acceso battibecco tra Russo e i tifosi, quando il match si giocava in un clima surreale dopo la quarta rete della Scafatese, che ha costretto l’allenatore flegreo a sostituirlo. Il giocatore, poi, è stato accompagnato a casa scortato da una volante della polizia.

LA CRONACA

I flegrei si facevano pericolosi con Simeri dopo un giro di lancette ma all’11’ l’episodio che ha condzionato il match: Fiore tira per la maglia Evacuo in area di rigore. Il direttore di gara espelle il giocatore granata e concede il penalty che Ifregerio para. Poi, al 21’ il vantaggio dei canarini con un tiro di Evacuo che termina nell’angolino alla sinistra del portiere di casa. La reazione dei flegrei non arriva con Evacuo che con una schiacciata di testa in area va vicino al raddoppio e sempre l’attaccante ospite nel finale si fa ancora pericoloso. Menre, per i granata da segnalare un tiro di Marzocchi e la punizione di La Torre terminata di poco a lato. Nella ripresa la Puteolana non scende proprio in campo e la Scafatese dilaga. Prima al 48’ con Polverino su appoggio di testa di Evacuo. Poi, al 55’ con Evacuo che trasforma il rigore concesso per fallo in area di Liberti e, quindi, al 57’ con Evacuo che in girata a terra mette in rete. Poi, il match si gioca in un clima surreale quasi da partitella del giovedì con la contestazione dei supporters granata. Nel dopo partita bocche cucite e silenzio stampa indetto dal sodalizio granata per giocatori e tesserati.(CFN Sport)

PUTEOLANA  0

SCAFATESE    4

PUTEOLANA (4-3-3):  Ifregerio; Carezza, Russo (29’st Simonetti), Fiore De Gennaro, La Torre, Liberti, Marzocchi, Manfrellotti (5’st Sorriso), Izzo, Simeri (26’pt Biondi). A disp.: La Licata, Perrella, Gaudiano, Scarlata, Fioretti, Sorrentino.  All. : Muro

SCAFATESE (4-3-1-2): Gallo, Romano, Amendola, Parisi, Colantuono, Esposito, A. Cuomo, Natino, Ascione (38’st Manzo), Polverino (29’st Farriciello), Evacuo (35’st Malafronte). A disp.: Varone, Siano, De Santis, Maio, Pisani, Mastellone.  All. : Esposito P.

ARBITRO: Perenzoni di Rovereto

MARCATORI: 21’pt, 10’st (rigore), 12’st Evacuo, 3’st Polverino

NOTE: Espulso all’11’pt Fiore (P) per fallo da ultimo uomo. Allontanato al 43’pt il tecnico Esposito (S) per proteste. Al 12’pt Polverino (S) ha sbagliato un rigore. Ammoniti: La Torre (P), Russo (P), Liberti (P), Izzo (P), Romano (S), Cuomo (S). Angoli: 7-2 per la Scafatese. Recuperi: 2’pt – 2’st.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.