Flash News

Pozzuoli, aperto da oggi il Parco Urbano Attrezzato nei pressi della Solfatara
L'area del Parco Urbano a ridosso di via delle Vigne

Pozzuoli, aperto da oggi il Parco Urbano Attrezzato nei pressi della Solfatara

(CFN) POZZUOLI – Da oggi il Parco Urbano Attrezzato, che si trova a ridosso di via vecchia delle Vigne nei pressi della Solfatara, è aperto e fruibile per i cittadini. A tenerlo aperto, tutti giorni dalle 7 alle 20, saranno gli LSU che attualmente il comune ha in carico.
L’area, che prima ospitava vecchi depositi della Marina Militare come serbatoi di accumulo di acqua e gasolio, è stata oggetto di un’importante risanamento affidato alla Copin Spa. La società, che fa capo al noto imprenditore puteolano Livio Cosenza, in passato si è occupata della realizzazione di altre importanti opere fra cui il tunnel del Campiglione e quello di Lucrino ma anche del tanto discusso “ponte” che collega via Fascione e via Solfatara ed è fra le società capofila del Progetto Water Front che dovrebbe modificare la linea di costa.
Il Parco Urbano Attrezzato, che si estende su un area di circa 25 mila metri, si compone di un’area a verde, un’area archeologica, un vigneto di tremila metri quadrati, viali pedonali, un’area giochi per bambini. Un’ampia area di sosta consentirà alle auto ed ai bus turistici di parcheggiare più facilmente. Inoltre, data la vicinanza con la Solfatara potrebbe costituire un valida alternativa per i turisti che vi si recano in visita.
A consentirne, finalmente, l’apertura una ordinanza del sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia.
“Finalmente possiamo offrire ai residenti e ai turisti un’area riqualificata nel pieno rispetto ambientale – sottolinea il sindaco Vincenzo Figliolia – Si tratta di un altro degli interventi realizzati negli anni passati a Pozzuoli, un’area già pronta dalla scorsa estate e fino ad oggi chiusa per risolvere le ultime questioni burocratiche. Oltre che dare la possibilità ai cittadini e ai turisti di passare qualche ora di svago nel verde, l’area offre anche una risposta al problema parcheggio nella zona alta di Pozzuoli, soprattutto per gli autobus diretti alla Solfatara. L’amministrazione comunale sta pian piano mettendo assieme le varie tessere del mosaico per avere, alla fine, un quadro d’insieme di una città sempre più attrezzata, vivibile, accogliente, pulita e amica dell’ambiente.”.(CFN)