Pozzuoli e Bacoli prese di mira dalla "banda della chiave bulgara", che apre le porte blindate

Pozzuoli e Bacoli prese di mira dalla “banda della chiave bulgara”, che apre le porte blindate

(CFN) POZZUOLI – Area flegrea presa di mira da una banda di topi d’appartamento. L’ultimo colpo è avvenuto ieri pomeriggio a Lucrino: i malviventi hanno aspettato che l’inquilino lasciasse l’appartamento, per mettere a segno il colpo del tutto indisturbati. L’aspetto che maggiormente sta spaventando i residenti è che le porte blindate non sembrano essere un ostacolo per i ladri. “Niente forzatura, sono entrati dalla porta – racconta la vittima di un furto in una casa a via Napoli – e hanno portato via l’oro di mia moglie allontanatasi per 10 minuti”. La banda tiene d’occhio gli spostamenti delle loro vittime designate e poi entra in azione. Utilizzano per i loro furti la cosiddetta “chiave bulgara”, una chiave magica che legge i codici della serratura i quali vengono poi copiati su di un secondo strumento chiamato tensore. (CFN)