POZZUOLI/ "E' moda per il sociale", domani la sfilata delle detenute del carcere di via Pergolesi

POZZUOLI/ “E’ moda per il sociale”, domani la sfilata delle detenute del carcere di via Pergolesi

(CFN) POZZUOLI – Dopo la positiva esperienza dei precedenti anni, si ripete la sfilata di moda nella casa circondariale femminile di Pozzuoli, con le detenute che indosseranno in passerella gli abiti di stilisti d’eccezione. L’evento, organizzato dalla P&P Academy, si terrà nella struttura carceraria di via Pergolesi giovedì 16 maggio alle ore 15.

LA SFILATA Le detenute sfileranno con gli abiti degli stilisti Luciano Fiore Couture, Anna Ferrillo, Istituto Superiore Marconi, IIS Don Geremia Piscopo, dopo aver seguito un corso di portamento e di “bon ton” all’interno dello stesso carcere. Saranno truccate dai professionisti del make-up Nicola Acella e Antonio Riccardo e pettinate da Ciro Paciolla. Alla serata, che sarà presentata da Anna Paparone e Gaetano Gaudiero, parteciperanno come ospiti Mr.Hyde – Ludo Brusco e Rudy Brass -, Ivan Granatino e lo Chef Stellato Pasquale Palamaro. Saranno presenti, tra gli altri, la direttrice della casa circondariale Carlotta Giaquinto, l’assessore alle Pari Opportunità della Regione Campania Chiara Marciani e i sindaci dei comuni flegrei. “E’ Moda… per il sociale” è stato promosso dalla Fitel Campania e dall’associazione Nirvana con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Pozzuoli. La sfilata, che ha esclusivamente finalità sociali, si propone da un lato di offrire alle detenute un momento di svago e di aggregazione, e dall’altro di avvicinarle al mondo della moda. Ingresso solo su invito. (CFN)