Pozzuoli, rapina due turisti che manda in ospedale: arrestato un 27enne

Pozzuoli, rapina due turisti che manda in ospedale: arrestato un 27enne

(CFN) POZZUOLI – I Carabinieri della Compagnia di Pozzuoli, diretti dal capitano Claudio Di Stefano, insieme a colleghi della locale aliquota Radiomobile dopo veloci indagini e attività di ricerca hanno individuato e catturato il 27enne G.R., di Monteruscello, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile di tentata rapina impropria. Alle 18.30 circa di ieri, in via vecchia San Gennaro, in sella al suo Honda SH, aveva strappato la borsa contenente portafogli ed effetti personali a una passante 35enne di Pozzuoli e poi, a circa 200 metri, afferrato la borsa che una 64enne di Colverde, in provincia di Como, portava a tracolla facendola cadere rovinosamente a terra, per poi ingaggiare colluttazione con il marito 73enne intervenuto in difesa. In questo caso ha dovuto abbandonare il bottino e darsi alla fuga saltando in sella allo scooter. La 64enne e il marito sono stati portati all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. La donna ha riportato una frattura all’omero sinistro e la rottura di un dente guaribili in 30 giorni; il marito, invece, ha riportato traumi ed escoriazione alla coscia sinistra guaribile in un giorno. Il malfattore è stato poi rintracciato e catturato in una sala giochi del rione Toiano. Nessuna traccia degli effetti personali e dei soldi della signora scippata, verosimilmente erano quelli con cui stava giocando alle macchinette. Dopo le formalità di rito è stato associato al Carcere di Poggioreale. (CFN) 

Commenti