POZZUOLI/ Vanno dall'amica escort per un rapporto sessuale e vengono minacciati e rapinati

POZZUOLI/ Vanno dall’amica escort per un rapporto sessuale e vengono minacciati e rapinati

(CFN) POZZUOLI – I carabinieri hanno arrestato due nigeriani clandestini, un 40enne ed un 25enne  ed una 25enne di Pozzuoli, molto conosciuta a Monterusciello, che svolgeva il lavoro di escort. I tre sono ritenuti responsabili di una rapina in concorso consumata ai danni di tre giovani  di Pozzuoli, un 21enne e due 22enni. I tre ragazzi mentre si trovavano all’interno dell’abitazione di proprietà della donna, dove si erano recati per consumare con lei un rapporto sessuale, sono stati improvvisamente aggrediti e minacciati dai due nigeriani, irregolari sul territorio nazionale, che, armati di coltello, si sono fatti consegnare prima 2 telefoni cellulari e, poi, la somma in contanti di 35 euro. I militari dell’Arma, intervenuti hanno tratto in arresto i tre e recuperato la refurtiva restituendola ai tre giovani. (CFN)