Flash News

Pozzuoli, voci, immagini e documenti dell’incidente di Monteforte Irpino

190mila minuti(CFN) POZZUOLI – La tragedia di Monteforte Irpino ricostruita attraverso le voci le immagini, le foto i ritagli   di giornali dai cronisti che per primi giunsero sul luogo dell’incidente, sul quel tratto dell’autostrada A16 Napoli-Bari, dove al km 32, un pullman di pellegrini, in gran parte puteolani, finì nella scarpata del viadotto Acqualonga. L’iniziativa, “Centonovantamila minuti…dopo – Monteforte Irpino”, fortemente voluta da Assostampa Flegrea, l’associazione dei giornalisti che operano nell’Area Flegrea, allo scopo di tenere evidenziare come questi hanno dovuto oerare in un momento dimostratosi drammatico sin dai primi minuti e che cosa hanno provato nell’apprendere la notizia, ma anche per tenere alta l’attenzione sull’accaduto. L’iniziativa si è svolta, sabato 7 dicembre, alle ore 11, a Palazzo Toledo nella sala conferenze del Polo Culturale di Pozzuoli. La conferenza particolarmente sentita dai giornalisti e corrispondenti dell’area flegrea, coinvolti emotivamente per la perdita di tanti concittadini, in quel tragico incidente del luglio scorso, ha registrato i toccanti contributi di Nora Puntillo (Corriere del Mezzogiorno), Pietro Treccagnoli (Il Mattino), Paolo Chiariello (Sky Tg24), Gennaro Del Giudice (Cronaca Flegrea), Elisabetta Froncillo (Secolo XIX), Enzo Buono (freelance), Alessandro Napolitano (Il Mattino), Umberto Milazzo (Quarto Canale Flegreo). Nel corso dell’incontro, l’Associazione  ha consegnato ai sindaci di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, e di Monteforte Irpino, Antonio De Stefano, una targa di ringraziamento per l’impegno e  la sensibilità dimostrata nella gestione del tragico evento che ha scosso, non  solo  l’opinione pubblica locale, ma anche quella internazionale.(CFN)