Flash News

Prima Categoria| Quartograd, Capuano regala la vittoria e il primato!

Prima Categoria| Quartograd, Capuano regala la vittoria e il primato!

(CFN) QUARTO – Al Giarrusso di Quarto va in scena la quinta giornata  del campionato di prima categoria, ad affrontarsi, nel girone A, ASD  Quartograd e Virtus Liburia. Gli ospiti dopo due vittorie in casa cercano la prima vittoria esterna. Discorso diverso per i padroni di casa che vengono da due vittorie consecutive e cercano il primato in classifica. La Rinascita Sannicolese, infatti, ha perso nell’anticipo  di giornata ed è ferma a 10 punti. L’occasione è ghiottissima. E’  infatti il Quartograd che attacca sin dai primi secondi trovando già  al 2′ il goal che sblocca la partita: pallone in verticale di Rinforzi che cerca Capuano il quale supera in velocità due avversari e con un  pallonetto scavalca l’incolpevole Greco. 1-0, Quartograd in vantaggio e partita in salita per la Virtus Liburia. Il vantaggio non galvanizza  gli amaranto-azzurri che controllano la gara e continuano ad  attaccare. Sono però poche le occasioni da goal da una parte e dall’altra. Per gli ospiti l’unico tiro in porta arriva al 13′:  Costanzo è ben servito in area di rigore ma il suo destro al volo  finisce alto sopra la traversa. Il primo tempo si chiude dunque sul risultato di 1-0. Nella ripresa è tutta un’altra partita. La Virtus  Liburia entra con un’altra mentalità e da subito comincia a mettere in  difficoltà il Quartograd. Gli uomini di mister Longobardi non riescono ad impostare il gioco e subiscono più volte il contropiede avversario.  Se il goal per gli ospiti non arriva è grazie a De Vivo che più volte sventa il pericolo spazzando lontano il pallone. Al 52′ Capuano prova a suonare la carica ma il suo destro non centra lo specchio sfiorando il palo più lontano. Al 66′ la palla goal più nitida per gli ospiti: D’Angelo colpisce indisturbato di testa, la palla sfiora l’angolino basso alla sinistra di Tornese. Nonostante la Virtus sembri giocare meglio è il Quartograd che attacca in contropiede. Al 69′, infatti, Gaeta ruba palla a centrocampo e vola indisturbato verso l’area  avversaria ma al momento del tiro scivola sprecando una buonissima occasione. Ancora Quartograd: al 74′ Rizzo spizza di testa, Sepe controlla ma a due passi dalla porta calcia alto. Nei minuti finali gli amaranto-azzurri sfiorano il goal del 2-0: Somgiliato supera un avversario in area di rigore, crossa basso cercando Rizzo che a due passi non riesce a colpire la sfera. Dopo 6′ di recupero di sofferenza arriva il triplice fischio finale. Il Quartograd batte 1-0 la Virtus  Liburia e vola al primo posto in classifica a quota 12 punti. Per gli  uomini di mister Longobardi un’altra vittoria, forse la più importante vista la buona risposta degli avversari che hanno avuto il merito di  aver messo in difficoltà il Quartograd. (CFN Sport)

QUARTO GRAD       1
VIRTUS LIBURIA 0

Quartograd (4-3-3): Tornese, Ceci, Citterio, Sepe,  Cotena,  De Vivo,  Capuano (81′ Dente),  Rinforzi,  Rizzo, Gelotto  (67′ Gaeta), Casolare (45′ Somigliato). A disp.: D’Alma, Festa, Uccello.
All.: Vincenzo Longobardi

Virtus Liburia (4-3-1-2): Greco, Cangiano G., Masiello (45′ Di Vincenzo), Cangiano R., Maione, Cantone, Costanzo (70′ Ruggiero), Iavarone, Gifuni (64′ Iaiunese), Di Girolamo,  D’Angelo. A disp.: Nugnes, Siro, Froncillo, Venditto.
All.: Andrea Chiariello

Arbitro: Melandri di Napoli
Marcatori:2’pt  Capuano
Ammoniti: Ceci, Cangiano G., Rinforzi, Cangiano R., Gelotto, Casolare.
Note: spettatori circa 200