Flash News

Pro Calcio Bacoli non basta Di Benedetto pareggio al Chiovato per i ragazzi di Ottobre!

Pro Calcio Bacoli non basta Di Benedetto pareggio al Chiovato per i ragazzi di Ottobre!

di GAETANO RUSSO

(CFN) BACOLI – Al Chiovato di Baia, la Pro Calcio Bacoli ospita il S. Giorgio per il match valevole per la quarta giornata di campionato. Tra le file della formazione bacolese spicca l’assenza di capitan Merone, ancora alle prese con problemi fisici. Tuttavia l’incontro sembra essere abbastanza equilibrato nella prima parte di gara, sono diverse le azioni offensive create, ma in entrambe le formazioni, l’attacco manca all’appuntamento con la rete. Al 30′ l’allenatore della Pro Calcio viene allontanato dall’arbitro per proteste dopo un’azione scorretta di un giocatore del S. Giorgio. La partita si sblocca al 43′, su azione solitaria di Mancini, quest’ultimo viene atterrato al limite dell’area e l’arbitro concede la punizione ai bacolesi, sul pallone si presta a tirare in numero 8 Di Benedetto, che fa partire un tiro di collo-interno destro e la palla che si insacca nel sette alla destra del portiere, che non riesce ad arrivarci sulla bella traiettoria del centrocampista bacolese. La prima frazione di gara si chiude così sul punteggio di 1 a 0 con la formazione ospite ha speso già due cambi per problemi fisici dei propri giocatori. Nella seconda frazione di gara la Pro Calcio sembra voler cercare la seconda rete, nei primi 10 minuti ci prova sia con Mancini e sia con Di Benedetto ma i loro tiri non impensieriscono più di tanto Tortora, così il S Giorgio ha una reazione di orgoglio e si riversa nella metà campo bacolese intento a trovare il pareggio a tutti costi e su una disattenzione difensiva al 65′ l’attaccante ospite riceve un pallone che viene calciato di prima intenzione disegnando una diagonale con il pallone che prima sbatte sul palo e poi si insacca in porta, nulla può Illiano che si distende il più possibile per deviare il pallone al di fuori dello specchio della porta. La Pro Calcio così inserisce un’altra punta, Scamardella e proprio quest’ultimo si vede al 90′ annullare un gol dall’arbitro per sospetta posizione di fuorigioco, l’attaccante aveva ricevuto la palla e aveva superato il portiere con un preciso pallonetto. Termina così una partita emozionante, forse ai punti la Pro Calcio avrebbe meritato qualcosa in più, ma in campo si è visto una buona squadra, che con i rientri di altri elementi, alle prese con gli infortuni, fa bene sperare per un buon proseguo di campionato.(CFN Sport)