Flash News

Puteolana 1902, al “Conte” ultimo atto con epilogo già scritto

Puteolana 1902, al “Conte” ultimo atto con epilogo già scritto

(CFS) POZZUOLI – La Puteolana incontra sul campo amico il Potenza per l’ultimo formale atto che chiude un campionato deludente e matematicamente già retrocessa. Una squadra demotivata orfana di Follera che ha abbandonato anzitempo i compagni su una barca già naufragata. Il Potenza arriva, invece, carica e motivata con ‘obbiettivo di portate a casa bottino pieno per assicurarsi i play off e per tentare il salto di categoria.

Per i flegrei scendono in capo in formazione rimaneggiata con la voglia di giocare una partita con dignità contro la terza della classe che è riuscita ad cogliere l’obbiettivo nonostante le espulsioni.
Al 14’ Lolaico ha la meglio si Ifregerio grazie al rigore spuntato su Fione, al 24’ Signore riesce portare in parità i granata. A pochi minuti dal termine della prima frazione di gioco viene espulso Palumbo per i potentini per aver inferto un colpo a gioco fermo su Fiore.
Nel secondo tempo l’evidente superiorità ed esperienza porta il Potenza a guadagnarsi un altro rigore: Viola va a segno al 75’. Per la puteolana, che intende “vender cara la pelle”, è ancora Signore di testa, all’ 81′, a portare sul pari l’incontro. Poi, a soli 4 minuti dal termine, al 85’, Cecconi riporta in vantaggio i potentini.
La partita si chiude fra la soddisfazione dei circa cento supporter ospiti e l’amarezza dei pochi tifosi granata sul 2-3.

Chiusa la “partita” con l’amaro in bocca adesso la partita si sposta sul terreno societario e sul futuro. Al termine dell’ultimo incontro casalingo il presidente Gennaro Capuano non ha voluto rilasciare dichiarazioni riservandosi di farlo nei prossimi giorni. Dal suo canto, invece, il DS Carmine Ennio ha detto chiaramente che il futuro dipende dalla futura assegnazione della gestione dello Stadio “Domenico Conte”: se la società non ne avrà la piena disponibilità sarà improbabile un nuovo impegno dell’attuale dirigenza.(CFS)

Puteolana: Ifregerio, Matino, Corrado, Carezza, Fiore, Signore, La Torre, Biondi, Babù, Ammendola, Manna. A disp. Laligata, Valle, paradisone, Varriale, Fernndex, Casaburi. Fiorillo.
All. Roberto Carannante

Potenza: Napoli, Lolaico, foscolo, Amendola, Cianni, Posilippo, Akuku, Viola, Vaccaro, Caraccio, Cecconi. A disp. De Mitri, Catanese, Di Senso, Lauria, Palumbo, Pellegrino, Schettino, Sicignano, Surmiak.
All. Domenico Giacomarro

Arbitro: Cosso di Reggio Calabria, assistenti Gregorio e Mittica (Bari)

Goal: 14′ rig. Lolaico (Pz), 24′ e 81′ Signore (P), 75′ rig. Viola (Pz), 85′ Cecconi (Pz)

Note: spettatori un centinaio, quasi tutti di Potenza.