Flash News

Puteolana 1902, avanti tutta, anzi, adagio

Puteolana 1902, avanti tutta, anzi, adagio

(CFN) POZZUOLI – Iscrizione fatta, titolo salvo, allenatore: Cimmino. Dopo un passaggio travagliato ed ancora in parte da definire per la Puteolana targata “Capuano” questi sono gli unici punti fermi. Per prendere il largo, adesso, c’è bisogno di carburante sufficiente per giungere quanto prima nel porto della salvezza. Solo dopo si potrà realmente programmare il futuro. Non sono queste le parole usate dal presidente Capuano e dal DS Dell’Aversana ma è esattamente il senso dell’attuale situazione.
La nuova compagine, tutta ancora da definire, è scesa in campo ieri pomeriggio e poi stamane per un primo approccio con il manto erboso (sintetico) del centro sportivo S.Artema di Monteruscello dove continuerà a ascendere in campo domani, giovedì, ed anche nei prossimi giorni. Ma molte sono le incognite.
Al timone di questa nuova realtà voluta, e sostenuta, dal presidente Gennaro Capuano con l’appoggio dell’amministrazione Figliolia, ci sono il vice Francesco Cassese, il Dg Gennaro Dell’Aversana, il Ds Carmine Ennio, il tesoriere Salvatore Lubrano, il team manager Umberto Fierro, l’As Danilo Iacuaniello e mister Michele Cimmino. Ne uno di più ne’ uno di meno.

Il DS della Puteolana 1902 Gennaro Dell?Aversana

Il DS della Puteolana 1902 Gennaro Dell’Aversana

Il presidente Capuano ha fatto uno sforzo immane – ha dichiarato il Dg Gennaro Dell’Aversana – Uno sforzo che è andato oltre le aspettative. Ciò che doveva esser fatto è stato fatto: il titolo è rimasto a Pozzuoli, la società sta assumendo un nuovo assetto, la partecipazione al prossimo campionato è garantita, l’allenatore c’è – continua Dell’Aversana – adesso abbiamo bisogno di mettere in piedi la squadra. Siamo partiti dal portiere, Despucches, che ha disputato un ottimo campionato. Adesso abbiamo bisogno di completare l’organico. Abbiamo cominciato a valutare tanti atleti, uno più bravo dell’altro, ma alla fine dobbiamo operare una scelta. Abbiamo, oggi, un unico grande problema: il budget. Capuano ha fatto più di quanto potesse realmente fare. Adesso – conclude Dell’Aversana – attendiamo che l’amministrazione mantenga le promesse fatte”.

L'assessore allo sport del Comune di Pozzuoli Franco Fumo

L’assessore allo sport del Comune di Pozzuoli Franco Fumo

La promessa fatta a Capuano – dice Franco Fumo assessore allo sport del comune di Pozzuoli – sarà mantenuta. Una cordata di imprenditori è disponibile a supportare la squadra ma – continua Fumo – in queste settimane molti sono in ferie ed è difficile metterli tutti intorno ad un tavolo. Dopo – conclude Fumo – sono certo che tutto si concretizzerà”.
Ma i tempi della politica non coincidono con quelli del calcio e il Ds Dell’Aversana è uomo pratico e concreto.
Se devo andare a fare la spesa, prima di decidere cosa comprare, devo sapere quanto posso spendere. Il campionato è alle porte – dice Dell’Aversana  – ho la necessità di mettere insieme l’organico sul quale dovrò poter contare. Ad oggi so solo che quanto messo a disposizione dal presidente Capuano è servito a ripianare e garantire l’iscrizione ma adesso servono i soldi per tutto il resto: servono – conclude il Ds Gennaro Dell’Aversana – non meno di 350mila euro per garantirci la salvezza e la programmazione per l’anno a venire”.
Nel frattempo la società sta pensando anche al settore giovanile: la Puteolana del futuro. In attesa di ottenere la disponibilità di una parte degli uffici dello Stadio Conte, dove poter insediare il proprio quartier generale, atleti e dirigenti sono ospitati presso il centro sportivo S. Artema una struttura sportiva fiore all’occhiello voluta e diretta dal presidente Rodolfo Ruta.(CFN)