Flash News

Puteolana 1902, al Conte contro la Cavese terza sconfitta consecutiva. Adesso si aspetta solo un riassetto sia societario che tecnico

Puteolana 1902, al Conte contro la Cavese terza sconfitta consecutiva. Adesso si aspetta solo un riassetto sia societario che tecnico

(CFN) POZZUOLI – Settimana intensa per la nuova dirigenza alle prese con la risoluzione di diverse problematiche, principalmente societarie. E per finire, giusto, come si suol dire, non farsi mancare niente, l’esonero dell’allenatore Cimmino. Al suo posto, ufficialmente da lunedì, Eduardo Gargiulo che ha cominciato dalla “rifinitura” di sabato mattina al Conte. Contro la Cavese, in panchina mister D’Aniello della Juniores, non ce l’hanno fatta i granata inanellando la terza sconfitta consecutiva.
Dopo un buon primo tempo dove hanno contrastato gli attacchi degli avversari creando diverse occasioni da gol poi hanno ceduto nella ripresa sotto i colpi dei metelliani Marzullo e Ausiello. La prima opportunità è per la Cavese all’8′. I Diavoli controbattono con un tiro di Simeri strattonato da Salsano. Seconda opportunità per la Cavese al 15′ con Palunbo. Poi Puteolana in attacco con Marzocchi che tira ma la palla viene deviata in angolo da Salsano. Buona opprtunità alla metà del primo tempo di Vacca e di Scarlata ma in entrambi i casi i le azioni non si concretizzano. La prima opportunità concreta per la Puteolana al 38’ con Scarlata colpisce in pieno la traversa.
Al rientro la risposta dei metelliani non si fa attendere: Ausiello dall’area di rigore tira ma la palla vola alta sulla traversa. Cavese pericolosa ad inizio di ripresa con Marzullo che sfrutta un cross, batte Despucches, e va in rete. Al 78’ raddoppio dei metelliani con un azione di Ausiello che dribbla un paio di avversari e va in rete dall’area. Occasione persa per i flegrei giustificati dalle alterne vicende societarie e dal cambio di allenatore.
Mister D’Aniello ha così commentato: ”Abbiamo giocato un primo tempo ad alta intensità in cui purtroppo non siamo riusciti a capitalizzare le occasioni create. – dichiara D’Aniello – Gli episodi non ci girano bene e il tiro di Scarlata avrebbe meritato sorte migliore. Il gol subito ad inizio ripresa e il nostro calo dal punto di vista fisico hanno fatto sì che la partita si mettesse su un binario favorevole alla Cavese che ha grandi qualità tecniche. Siamo una squadra giovane e i tre nuovi acquisti ovviamente non possono avere ancora tutti i 90’ nelle gambe. Non bisogna abbattersi e si deve ripartire da quanto di buono i ragazzi hanno fatto nel primo tempo. Una sconfitta con la Cavese – conclude mister D’Aniello – può anche starci, ma se la squadra metterà nella prossime partite la voglia, la cattiveria agonistica e la concentrazione mostrate nel primo tempo farà sicuramente bene”.(CFN)

PUTEOLANA              0
CAVESE                       2

PUTEOLANA:  Despucches, Carezza, De Gennaro, Liberti, Russo (88’ Esposito), Fiore, Vacca (73’ Manfrellotti), Marzocchi (85’ Biondi), Simeri, Izzo, Scarlata.  Panchina: Ifregerio, Perrella, Prisco, Carfagno,  Anaclerio, Fiorillo.
All. : D’Aniello

CAVESE: Salsano, Capaldo,  Picascia, Ausiello, Varchetta, Manzo, D’ Avanzo (73’ Rinaldi), Della Corte, Marzullo, De Rosa (65’ De Stefano), Palumbo (91’Petti). Panchina: Napoli, Giordano A. , La Mura, Bocchino, Statella, Severino.
All. : Agovino

ARBITRO: Gariglio di Pinerolo (Pacifico – Laudato)

MARCATORI: 47’ Marzullo, 78’ Ausiello

AMMONITI: Picascia (C), Liberti (P), Carezza (P)

NOTE: giornata di sole. Terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori 400 circa. Trasferta vietata ai tifosi ospiti. Angoli 12-5. Recuperi: 3’ s.t.