Puteolana 1902, è corsa contro il tempo per salvare il titolo di serie D! La Co.Vi.So.D domani escluderà i granata, c’è tempo fino al 24 luglio
I supporters granata in trepida attesa per il destino dei diavoli rossi

Puteolana 1902, è corsa contro il tempo per salvare il titolo di serie D! La Co.Vi.So.D domani escluderà i granata, c’è tempo fino al 24 luglio

(CFN) POZZUOLI – Nella giornata di domani la Co.Vi.So.D escluderà la domanda della Puteolana 1902 per l’iscrizione al prossimo campionato di serie D per la mancanza della fidejussione bancaria e dell’assegno circolare per l’iscrizione, poi, entro giovedì o al massimo venerdì la società flegrea dovrà mettere a posto gli incartamenti e aspettare il successivo esito della Co.Vi.So.D.  Ma in tutto questo si vive con ansia in casa flegrea per il futuro dei diavoli rossi che è sempre più in bilico. L’amministrazione comunale di Pozzuoli attraverso l’assessore allo sport Franco Fumo ha lanciato venerdì un appello acclarato verso imprenditori e tifosi per salvare il titolo di serie D della Puteolana.

Gennaro Capuano, massimo dirigente dei diavoli rossi

Gennaro Capuano, massimo dirigente dei diavoli rossi

Intuisco il momento d’ansia dei tifosi ma al loro chiedo di avere pazienza di aspettare in questa fase così delicata”, ha affermato il presidente Gennaro Capuano. Come ribadito anche dall’assessore allo sport del Comune di Pozzuoli: “Fino ad ora c’è stato un grosso impegno dell’amministrazione comunale con il sindaco Figliolia in testa, che ha trovato la disponibilità di imprenditori pronti ad investire. Ma questo non basta perché per partecipare al prossimo campionato di serie D mancano ancora 130mila euro, una somma che aveva garantito un imprenditore di Napoli che poi è venuto meno. I tempi purtroppo sono stretti per questo mi appello a tutti affinché riusciamo a salvare la Puteolana che rimane un patrimonio della città di Pozzuoli”.
Nel frattempo i gruppi dei tifosi organizzati degli Old Fighters e del Club Cuore Granata “Francesco Serrapica” si stanno attivando per sensibilizzare eventuali imprenditori e tifosi allo scopo di salvare la serie D alle falde della Solfatara. “Siamo in una fase molto delicata e l’iscrizione al campionato rimane dura e difficile – spiega il presidente Franco Di Marino -. Più di sperare non possiamo fare: personalmente io e Gennaro Capuano stiamo cercando ogni strada per dare una base solida alla Puteolana, di più non possiamo fare”. Ma a questo punto quale potrebbe essere lo scenario se la squadra non si riuscirà a scrivere al prossimo campionato di serie D? Sembrerebbe che come ultima ipotesi in casa Puteolana 1902 si starebbe pensando di richiedere l’iscrizione al prossimo campionato di Eccellenza regionale. In tutto questo tempo però tifosi e appassionati granata si augurano che si riesca a trovare una soluzione e che un nuovo imprenditore si avvicini e risolva tutto.(CFN Sport)