Flash News

Puteolana 1902, dopo le dimissioni di Capuano dirigenti disorientati

Puteolana 1902, dopo le dimissioni di Capuano dirigenti disorientati

(CFN) POZZUOLI – Anche se erano state ampiamente annunciate le dimissioni di Capuano hanno preso in contropiede la dirigenza che, probabilmente, si aspettava una decisione con qualche giorno di ritardo. Capuano ha “sorpreso” tutti rassegnandole al termine della partita esterna di domenica contro il Gelbison così come aveva sorpreso tutti con le dichiarazioni fatte un attimo dopo il fischio dell’esordio interno di campionato contro il san Severo. In queste due settimane nulla è accaduto e Capuano, uomo di parola, ha staccato la spina. “Dal Comune di Pozzuoli non sono state mantenute le promesse fatte” ha dichiarato Capuano. L’addio di Capuano non ha però fatto fare “quadrato” ai dirigenti, anzi. Chi più chi meno sta pensando al proprio futuro. Unico a rimanere saldo al comando è Francesco Di Marino che da solo non riesce ad immaginare un futuro per i granata e di essere rammaricato per come stia andando avanti la vicenda Puteolana. Dispiaciuto per Capuano anche se lo aveva messo più volte in guardia rispetto alla possibilità che impegni potevano esser anche non mantenuti. E così è accaduto. Di Marino fa sapere, in ogni caso, che non si tirerà  indietro e che si assumerà tutte le responsabilità. Sul fronte della tifoseria c’è grande delusione anche se alcuni affermano “lo sapevamo che sarebbe andato a finire così“. Dal Comune nessuna dichiarazione ufficiale. A meno di un miracolo il futuro dei diavoli rossi sembra essere grigio.(CFN)