Flash News

Puteolana 1902, secondo ko consecutivo con la Gelbison. Manfrellotti coglie il palo, mentre, Despucches para un rigore
Despucches, il portiere granata ha parato un rigore nella ripresa

Puteolana 1902, secondo ko consecutivo con la Gelbison. Manfrellotti coglie il palo, mentre, Despucches para un rigore

(CFN) VALLO DELLA LUCANIA – Ancora una sconfitta per la Puteolana, la seconda consecutiva per la compagine guidata dal trainer Cimmino dopo quella di sette giorni fa a Manfredonia. Un cammino in salita per i granata dopo il buon pareggio alla prima di campionato in casa contro il San Severo. La cosa che più preoccupa è la fragilità della difesa granata che in due partite ha subito sei reti e se non fosse stato per il portiere Despucches il passivo anche nel match di oggi sarebbe stato maggiore. Una partita dove la Puteolana è scesa in campo priva di tre giocatori per infortunio e dove Cimmino ha puntato sulla verve e la voglia di riscatto dei suoi che però hanno trovato di fronte una Gelbison più determinata. Ma la sfortuna ha fatto la sua parte per i flegrei con il palo di Manfrellotti nella prima frazione che avrebbe potuto far prendere un’altra piega al match.

puteolana oggi

CRONACA Sono i padroni di casa a farsi per primi pericolosi con Manzillo al 9’ ma il suo tiro dalla distanza viene parato ottimamente da Despucches, un minuto dopo Sica da buona posizione mete a lato. Poi, al 18’la Gelbison segna con Iorio ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. I granata sono lì sornioni e in due minuti vanno vicinissimi al vantaggio. Prima con Fioretti che impegna il portiere Spicuzza e, poi, con Manfrellotti che con un bel tiro coglie in pieno il palo alla sinistra dell’estremo difensore di casa. Poi, è Despucches a salvare in angolo su schiacciata di testa di Sica su cross di Iorio. Sul più bello della gara prima tegola per il tecnico Cimmino con Esposito costretto ad uscire per infortunio e con Carfagno che entra in campo. Al 33’ padroni di casa in dieci uomini per un rosso diretto ad Itri che colpisce al volto Manfrellotti. Ma al 37’ è la Gelbison che sblocca il risultato: Manzillo batte il corner e Cacace di testa centra la traversa, sulla respinta Gala appoggia in goal. Prima del finale Fiore salva su Sica lanciato a rete, mentre, al 46’ viene annullata  una rete a Vacca ai flegrei per fuorigioco. Nella ripresa i granata sono in attacco alla ricerca del pareggio: ci prova Biondi al 50’ dal limite ma è ampiamente al lato il suo tiro, poi, sempre lui due minuti dopo impensierisce il portiere di casa che respinge. Al  60’ è Prisco, entrato al posto di Fioretti, che cerca la rete ma salva Spicuzza  che si supera in due occasioni. Poi, sono i padroni di casa che hanno l’occasione per raddoppiare per un calcio di rigore concesso dal direttore di gara per fallo su Santonicola commesso da Fiore. Ma Despucches è bravissimo e ipnotizza Sorrentino mettendo in corner. Ma la Gelbison raddoppia all’84’ con Varriale che servito da Santonicola di piatto appoggia in rete. Mentre, in casa Puteolana questa è una settimana importante visto che si ritorna al “Conte” dove c’è il derby con la Cavese che partita da -5 ha raggiunto in classifica i flegrei battendo il San Severo per 4-1 in casa oggi.  (CFN Sport)

 

GELSISON        2

PUTEOLANA  0

GELBISON: Spicuzza, Gala, Consiglio, Manzillo (20’st Varriale), Cacace, Itri, Iorio, Tricarico, Sica (6’st Santonicola), Sorrentino, Monzo (8’st Marchesano). A dispo.Crocamo, Criscuolo, Di Filippo, Maiese, Marmoro, Serrone. All. Logarzo.

PUTEOLANA: Despucches, Carezza, De Gennaro, Vacca, Esposito (29’pt Carfagno), Fiore, Fioretti (1’st Prisco), Biondi, Manfrellotti, Izzo, Scarlata (20’st Fiorillo). A disp.Ifrigerio, Liberti, Salatiello, Perrella, Anaclerio, Scognamiglio. All.Cimmino.

Arbitro:Leo di Roma 2

Reti: 37’pt Gala, 39’st Varriale

Note: Tempo sereno, spettatori 600 circa con una ventina di tifosi da Pozzuoli. Angoli: 8-4. Espulso Itri al 33’ per comportamento scorretto. Ammoniti: Manfrellotti, Fiore, Carfagno (P) e Sorrentino (G). Recuperi: 2’pt e 4’st.