Flash News

Puteolana 1902, Sorrentino e Simeri regalano tre punti d’oro: i granata lasciano l’ultima posizione!
Simeri della Puteolana

Puteolana 1902, Sorrentino e Simeri regalano tre punti d’oro: i granata lasciano l’ultima posizione!

(CFS) POZZUOLI – La Puteolana batte l’Arzanese e abbandona l’ultimo posto in classifica. Una vittoria che vale doppio perché conquistata dai Diavoli rossi in uno scontro diretto. I granata centrano così il secondo successo interno consecutivo, salgono a quota otto e tengono in scia le altre squadre invischiate nella lotta per non retrocedere. Per la sfida con l’Arzanese il tecnico della Puteolana Ciro Muro deve fare i conti con tante assenze soprattutto nel reparto difensivo: il trainer granata schiera la squadra col 4-3-3 con Despucches in porta, difesa inedita formata da Di Grezia, Carezza, Vacca (abbassato al centro del pacchetto arretrato) e Liberti, anche lui costretto ad adattarsi per necessità in un ruolo non suo. Corrado, Marzocchi e Sorriso agiscono in mezzo al campo, mentre il tridente è composto da Sorrentino, Simeri e Izzo. L’allenatore dell’Arzanese Nutolo non può contare sul portiere Vigliotti e anche lui sceglie il modulo 4-3-3.

La Puteolana ha un buon approccio alla partita e al 4’ è già pericolosa: il tiro di Simeri finisce fuori di poco. All’8 i Diavoli rossi sbloccano il risultato con un gran tiro dai 18 metri di Sorrentino che si insacca nell’angolo alla sinistra di Sollo. L’Arzanese reagisce e un minuto dopo ha un’ottima occasione per pareggiare con  Barone che calcia nell’area piccola, trovando però solo l’esterno della rete. Gli ospiti tengono di più il pallone, ma i flegrei provano subito a ripartire quando possono. Peccato che le azioni di contropiede si perdano sempre in fase di rifinitura. Al 34’ la squadra di mister Nutolo ha un’ottima occasione per pareggiare: spizzata di Longobardi per Figliolia che da posizione decentrata fa partire una destro che fa la barba al palo. Tre minuti dopo la Puteolana si affaccia in avanti  Simeri prova a farsi largo in area di rigore, ma Baratto (uno degli ex della partita) salva. Si va al riposo con i Diavoli rossi in vantaggio di una rete. Nella ripresa la Puteolana trova il raddoppio al 56’: Simeri dalla lunga distanza di destro disegna una parabola stupenda che termina la sua corsa in fondo alla rete. Poco dopo i Diavoli rossi sfiorano il tris con Izzo, che da posizione decentrata mette il pallone sull’esterno della rete. Sei minuti dopo l’Arzanese si rende pericolosa, ma né Longobardi né Barone riescono ad essere concreti sotto porta. Al 72’ e al 74’ i colpi di testa in area piccola di Tarascio e Polverino finiscono alti di poco sopra la traversa. Due minuti prima del 90’ gli ospiti dimezzano lo svantaggio con Longobardi che mette dentro un invitante cross dalla destra di Barone. Il finale di gara è convulso: al 91’il neoentrato Esposito di testa  da pochi passi impegna Despucches che neutralizza, poi la Puteolana resta in dieci per l’espulsione di Carezza per uno spintone a un avversario. Al triplice fischio esplode la gioia dei calciatori granata, felici per la vittoria e per aver regalato una bella soddisfazione al presidente Capuano, che ieri ha festeggiato il suo compleanno.(CFS)

PUTEOLANA             2
ARZANESE                   1

PUTEOLANA: Despucches, Di Grezia, Liberti, Vacca, Carezza, Corrado, Sorrentino (84’ Di Tommaso), Marzocchi, Simeri, Izzo (72’ Manfrellotti), Sorriso.
Panchina: Ifregerio, Perrella,Fiorillo, La Torre, Vigoriti, Matino, Minopoli.
All. : Muro

ARZANESE: Sollo, Savarise (29’ Pellini), Criscito, Tarascio, Baratto, Polverino, Giacinti (59’ Gatta), Cavaliere (46’ Esposito), Longobardi, Barone, Figliolia.
Panchina: Della Gatta, Montagna, Castaldo, Navas, Cavezza, Schettini.
All. : Nutolo

ARBITRO: Di Giovanni di Brescia (Baldassarre – Urselli)

MARCATORI: 8’ Sorrentino (P), 56’ Simeri (P), 88’ Longobardi (A)

AMMONITI: Polverino (A), Simeri (P), Criscito (A), Sorrentino

ESPULSO: Carezza al 92’

NOTE: giornata nuvolosa. Spettatori 150 circa. Angoli 1-3. Recuperi: 3’ p.t.; 3’ s.t.