Flash News

Puteolana 1902| Pastore: “Col Gladiator dobbiamo solo vincere!”
Pietro Pastore, l'attaccante dei diavoli rossi ha voglia di riscatto

Puteolana 1902| Pastore: “Col Gladiator dobbiamo solo vincere!”

(CFN) POZZUOLI – Un solo obiettivo: vincere! La Puteolana 1902 guidata da Mandragora, che in settimana ha rilevato Potenza che è stato esonerato dalla società, farà il suo esordio domenica in casa del Gladiator in quello che può tranquillamente essere visto come un autentico spareggio salvezza. I granata non vincono dal 24 novembre scorso quando s’imposero per 2-1 in casa del Manfredonia. Dopo quel successo hanno racimolato 4 punti in 7 partite che li ha portati in piena zona play out. Una squadra che, finora, ha il peggior attacco del girone.

VOGLIA DI RISCATTO  E DI GOAL “Sinceramente mi sento di ringraziare mister Potenza e la società che mi hanno dato la possibilità di giocare in una grande piazza come Pozzuoli – afferma Pietro Pastore, attaccante dei granata -, proprio sabato scorso contro il Grottaglie in una gara importante non sono stato il solito trascinatore. E’ vero in fase realizzativa sono molto carente però stavo facendo grandi prestazioni a detta di tutti, ma si sa che per noi attaccanti il gol è tutto, quindi già da domenica contro il Gladiator cercherò di essere ancora più cattivo”. Poi, con il bomber ex Sibilla si passa a parlare del cambio del tecnico avvenuto in settimana. “Si sà che non è bello cambiare in corsa vuoi perché qualcuno era affezionato, vuoi perché qualcuno si trovava bene nei metodi di lavoro – continua Pastore -, però purtroppo nel calcio si è legati a dei risultati e noi nelle ultime 5 partite abbiamo fatto solo 2 punti: si sà che doveva cambiare qualcosa e a mercato chiuso ha pagato l’allenatore. Ma ora non c’è più tempo di recriminare ne di se è ne di ma, dobbiamo trovare la vittoria già da domenica a Santa Maria Capua Vetere e se remiamo tutti dalla stessa parte come l’inizio dell’era Potenza allora si che possiamo salvarci. La società ha affidato la panchina ad un tecnico esperto come Mandragora e noi sposando le sue idee dobbiamo avere un solo obiettivo: salvare la Puteolana. Mi sento di dire ai tifosi: stateci vicino come avete sempre fatto e cerchiamo di cambiare rotta e di uscire al più presto dalla zona play out”.

PROBABILE UNDICI Il neo tecnico Mandragora potrebbe optare per il 4-4-2 con Despucches tra i pali, linea difensiva con Russo e Imbriaco centrali e con D’Ascia (fresco di convocazione nella Rappresentativa che parteciperà al Torneo di Viareggio) e Carezza sugli esterni. In mediana rientra Visciano che dovrebbe giocare con Napolitano al centro con D’Auria e Fioretti sulle fasce, mentre, Manco andrebbe in appoggio a Pastore che nel test di giovedì è dovuto uscire prima per un leggero infortunio ma il bomber sarà del match. Non saranno della partita Salvati e Foggia, appiedati dal giudice sportivo.

STASERA INCONTRO CON I TIFOSI Intanto, questa sera alle ore 20 il tecnico Bruno Mandragora e la presidenza della Puteolana 1902 avranno la presentazione con i supporters granata del nuovo allenatore in un noto bar in Piazza della Repubblica a Pozzuoli. (CFN Sport)