Flash News

Puteolana 1902, Siciliano: “Ci mancano la vittoria e i goal, col Grottaglie non possiamo sbagliare”

Puteolana 1902, Siciliano: “Ci mancano la vittoria e i goal, col Grottaglie non possiamo sbagliare”

(CFN) POZZUOLI – Quel palo interno colpito ad inizio di ripresa di domenica scorsa contro il Francavilla grida ancora rabbia. Una rabbia tutta granata perché se quella palla fosse entrata a quest’ora staremmo a parlare di tutt’altro risultato.

LA VITTORIA CHE NON ARRIVA. “Ci ripenso ancora oggi che sono passati tre giorni e non mi do pace – afferma Lino Siciliano, trequartista della Puteolana 1902 -. Purtroppo in casa non sono capace di fare goal”. Il giovane giocatore dei diavoli rossi è il capocannoniere con 2 centri assieme a Salvati dell’attacco asfittico della squadra di Enzo Potenza. I granata non vincono dal 24 novembre quando s’imposero per 2-1 sul terreno del Manfredonia. “La vittoria ci manca tantissimo così come anche i goal – continua il giocatore granata -. Il match contro il Grottaglie di sabato diventa fondamentale per la salvezza così come tutte le partite fino alla fine del campionato. Cosa è successo dopo la vittoria col Manfredonia? Beh, credo un calo psicologico ed è anche normale dopo la rincorsa che abbiamo fatto. Siamo un gruppo compatto e unito. Certo i risultati non arrivano ma le prestazioni, la grinta e il cuore li mettiamo ogni domenica, qualche episodio ci ha girato a sfavore  come il rigore al 90’ contro il San Severo e il mio palo di domenica scorsa”. Con i risultati che non arrivano allo stadio “Conte” c’è sempre meno gente come domenica scorsa. “Questo è un problema da quando la squadra si è trasferita a Pozzuoli – afferma Siciliano -. Tutto il calore che ricordo che aveva Pozzuoli quando ero piccolo non l’ho mai visto in questi due anni. Però bisogna elogiare i tifosi che ci seguono: loro si fanno sentire e ci aiutano molto”.

SFIDA SALVEZZA COL GROTTAGLIE. Sabato come detto arriva il Grottaglie che proprio l’anno scorso al “Conte” con la sconfitta che rimediò ad Arco Felice venne retrocesso in maniera diretta. Poi, nell’altro turno si va in casa del Gladiator, insomma due scontri diretti per la salvezza. “Nel girone d’andata abbiamo pareggiato contro i pugliesi e perso in casa con la squadra di Terra di Lavoro – dice il giocatore granata -. Sarà importante non sbagliare questi due match”.

MANCHERA’ VISCIANO. Intanto, proprio contro il Grottaglie sarà assente il mediano Visciano che essendo diffidato ed avendo avuto l’ammonizione domenica salterà il match per squalifica. “Ivan è un atleta fondamentale per il nostro gioco – afferma Siciliano -. Chi lo sostituirà non lo farà rimpiangere ne sono certo”.(CFN Sport)