Flash News

Puteolana 1902, pari con il Francavilla. Potenza, “Sfortunati ma orgoglioso della squadra”

Puteolana 1902, pari con il Francavilla. Potenza, “Sfortunati ma orgoglioso della squadra”

(CFN) POZZUOLI – La Puteolana 1902 rimanda ancora una volta l’appuntamento con la vittoria ma riesce ad interrompere la serie di tre sconfitte consecutive. Il pareggio colto domenica contro il Francavilla è il chiaro segnale che la squadra vuole combattere per tirarsi fuori dalla zona play out. Una partita iniziata male visto che al 7’ i lucani passavano in vantaggio con il capitano Di Giorgio che girava di testa in rete un corner battuto da Sekkoum. I flegrei, invece, pareggiavano al 26’ con Salvati su calcio di rigore, concesso per un fallo di mano in area nonostante le proteste dei sinnici. Al 28’ Pastore con un colpo di testa chiedeva i supplementari al portiere ospite, Mentre, prima del finale di tempo era ancora il Francavilla a farsi pericoloso con Sperandeo ma in entrambi i casi le conclusioni erano imprecise. Nella ripresa la Puteolana era sfortunata tanto che con Siciliano coglieva l’interno del palo alla sinistra dell’estremo difensore ospite e sulla ribattuta Napolitano sbagliava un goal clamoroso. Prima del triplice fischio l’ex Pisani vinceva un rimpallo con Russo ma presentatosi davanti a Despucches metteva la palla a lato di poco.Puteolana 1902 - mix

PUTEOLANA: Despucches, Carezza, D’Ascia, Loiacono, Russo, Salvati, Siciliano (75’ Foggia), Visciano, Pastore (91’ Perrella), D´Auria (61’ Guidelli), Napolitano. A disp.: Alcolino, Simioli, Imbriaco, Signore, Fioretti, Scognamiglio. All.: Potenza

FRANCAVILLA: Ricciardi, Russillo, Nicolao, Sekkoum, Ferrara, Di Giorgio, Lancellotti, Gasparini, Sperandeo (72’ Fanelli), Donnadio (51’ Sin Dic), Pisani. A disp.: Ziembanski, Marziale, Ferraiuolo, Masullo, Dinella. Foscolo, Cristoforo. All.: Lazic ARBITRO: Agostini di Bologna

MARCATORI: 7’ Digiorgio, 26’ Salvati (rig.) AMMONITI: Napolitano (P), Russillo (F), Visciano (P), Fanelli (F) NOTE: giornata nuvolosa. Terreno di gioco in pessime condizioni. Spettatori 300 circa. Angoli 3-5. Recuperi: 1´ p.t. ; 3´ s.t.

INTERVISTE POST GARA “Abbiamo fatto una buona partita – ha affermato il tecnico granata Enzo Potenza – e come ho detto alla vigilia della gara abbiamo bisogno di un episodio che giri a nostro favore. Col Francavilla avevamo quasi ribaltato il punteggio: sul palo interno di Siciliano la palla è tornata in campo. Abbiamo affrontato una signora squadra e non mi sembra che ci abbia disintegrato, anzi siamo noi che abbiamo più di un rammarico. Pareggiare senza subire un tiro in porta contro il Francavilla, che è la squadra che in questo momento va per la maggiore, sta a dimostrare il valore dei miei ragazzi. Devo dare merito a loro per quello che stanno facendo, per come stiamo reagendo un po’ a tutte le cose. Io non finirò mai di ringraziare questa squadra a prescindere da come andrà la stagione. Non mi lascio condizionare dal risultato di questa partita e posso dire che i miei ragazzi hanno fatto un’ottima gara. Sono fiero di allenarli perché sono davvero immensi e lo hanno dimostrato sempre. Il nostro obiettivo è la salvezza e non ho mai pensato ad altro. Dobbiamo essere uniti ed eliminare tutto questo chiacchiericcio di quartiere che mi sono stancato di sentire e vedere. E’ un periodo che ci gira male, passerà. Dobbiamo stare sereni. Le condizioni non buone del terreno di gioco del Conte? Bisogna adattarsi perché è il nostro campo e non posso chiedere altro. Mi dispiace perché in settimana alleno la squadra a giocare sempre la palla”.(CFN Sport)