Flash News

Puteolana 1902, trasferta amara a Brindisi

Puteolana 1902, trasferta amara a Brindisi

(CFN) La Puteolana 1902 ritorna a mani vuote dalla trasferta di Brindisi e infila la seconda sconfitta consecutiva al “Fanuzzi” dopo quella nel derby con la Turris. Un match deciso tutto nella prima frazione dove nell’arco di appena otto minuti i pugliesi segnano con Pellecchia e un calcio di punizione di Troiano le due reti che gli consentono di mettere in carniere i tre punti. Una Puteolana apparsa troppo evanescente e dove forse il calo fisico mostrato dalla squadra nel match interno di sette giorni prima è stato ancora una volta determinante. Alla ripresa c’è il San Severo in trasferta, una sfida che a questo punto della stagione è il primo spareggio salvezza per gli uomini di Enzo Potenza.

La cronaca. Eppure si era partiti bene con un tiro di Napolitano al 4’ deviato in corner e un minuto dopo con Pignalosa che di testa fallisce un goal clamoroso sotto porta. Poi, arriva l’ammonizione di Russo per gioco scorretto. Quindi la prima rete del Brindisi al 7’: Pellecchia triangola con Fella e conclude alla sinistra di Alcolino. Otto minuti e arriva il raddoppio: Punizione dal limite di Troiano che infila la palla sotto la traversa. La Puteolana accusato il colpo si fa rivedere al 29’ con una conclusione di Manco alta. Poi, al 37’ viene annullato un goal ai pugliesi: angolo di Troiano e colpo di testa di Gambino con l’arbitro che annulla per una carica sul portiere flegreo Alcolino. Nella ripresa il match è praticamente sulla stessa falsariga con Pignalosa che deve uscire e con al suo posto Perrella. L’ingresso di D’Auria da più vivacità alla manovra anche se i granata non pungono. Nel finale proprio Perrella con un tiro dalla distanza colpisce la parte alta della traversa.

Il tabellino

Brindisi (4-3-3): Novembre 6, Vantaggiato 6, Liotti 6,5, Troiano 7 (44’st Cacace sv), Vetrugno 6,5, Sicignano 6, Favia 6, Pollidori 6, Gambino 6, Pellecchia 6,5 (43’pt Loiodice 5,5), Fella 6,5 (30’st Akuku 6). A disp.: Peschechera, Gasperini, Ancora, Ivone, Pinto, De Carlo.  All.: Ciullo.

Puteolana (4-4-2): Alcolino 6,5, Carezza 6, D’Ascia 5,5, Visciano 6 (24’st Signore 5,5), Russo 5,5, Salvati 6, Manco 6, Napolitano 6,5, Pignalosa 6 (11’st Perrella 6), Foggia 5,5, Fioretti 5,5 (15’st D’Auria5,5). A disp.: Amato, Imbriaco, Loiacono, Scognamiglio, Cigliano, Capuano. All.: Potenza.

Arbitro: Detta di Mantova
Marcatori: 7’pt Pellecchia, 15’pt Troiano.
Note: spettatori 1000 circa (circa 20 da Pozzuoli), ammoniti Russo (P), Carezza (P), Fioretti (P), Pollidori (B), Manco (P), Favia (B), Akuku (B). Recupero 4’ pt, 5’ st. Angoli 6-2 per il Brindisi.

91° minuto. “E’ stata una partita giocata alla pari.– afferma Enzo Potenza nel dopo gara – Purtroppo siamo stati poco incisivi in avanti con appena due occasioni da rete anche se abbiamo avuto il pallino del gioco. Peccato perché se avessimo segnato all’inizio la gara avrebbe preso un’altra piega. Abbiamo subito due reti in maniera ingenua. Credo che stiamo in questo momento pagando la lunga rincorsa che ci ha permesso di risalire da una posizione di classifica che era difficile al mio arrivo. Il Brindisi è una buona squadra che oggi ha fatto la sua gara gestendo nella ripresa il risultato”.

Risultati 17° turno: Real Metaponto-Taranto 1-1, Real Vico Equense-MonosPolis 0-2, Manfredonia-Matera 1-1, Mariano Keller-Galbison 1-2, Bisceglie-Gladiator 3-0, Turris-Grottaglie 3-1, Brindisi-Puteolana 2-0, Francavilla-San Severo 3-0. Riposa: Marcianise

La Classifica: Marcianise 31, Turris 28, Taranto e Matera 27, Francavilla, MonosPolis e Brindisi 25, Gelbison e Manfredonia 23, Mariano Keller 22, Bisceglie 20, Real Vico Equense 19, Puteolana 16, Gladiator e Real Metaponto 15, San Severo 14, Grottaglie 11.(CFN Sport)