Flash News

Puteolana 1909, 0-0 nell’anticipo con il Neapolis
Marco Riccio, domenica c'è il rientro del bomber contro gli isolani

Puteolana 1909, 0-0 nell’anticipo con il Neapolis

(CFN) NAPOLI – Uno 0 – 0 utile per la classifica che lascia però l’amaro il bocca alla Puteolana 1909, che in casa del Neapolis spreca una buona occasione per dare una scossa alla classifica. L’occasione più grande è il rigore di Vezzoli che si stampa sulla traversa a meno di 10′ dal termine. Parte a razzo la squadra di Gargiulo che nei primi 15′ colleziona tre palle gol. Prima è prodigioso il portiere Speranza che si supera sui piazzati di Scarparo prima e Vezzoli poi. La terza occasione porta ancora la firma di Scarparo che sfruttando un buco della difesa avversaria si invola verso la porta ma strozza la conclusione che si perde a lato. Al 25′ arriva la doccia fredda per i granata che perdono Riccio per un brutto infortunio al ginocchio, per lui si attenderà l’esito degli esami che si effettueranno in settimana, ma le premesse non lasciano ben sperare. Da quel momento il Neapolis prende coraggio e avanza il suo raggio d’azione. I napoletani sfiorano anche il vantaggio con Matrecano che un numero funambolico salta Luongo e stampa la palla sulla traversa. In un paio di occasioni poi è ottimo Compagnone a sbrogliare alcune situazioni. Nella ripresa i granata partono ancora forte e hanno con Scherma una ghiottissima occasione. Scarparo dalla destra ruba un ottimo pallone, entrato in area serve Scherma che invece di appoggiare di prima intenzione sbaglia lo stop e regala palla all’estremo avversario. Anche il Neapolis ha le sue occasioni, è ancora Matrecano a sfiorare il vantaggio con un preciso colpo di testa sul quale è prodigioso Compagnone. A 15′ dal termine la “909” perde anche Scarparo per un noia muscolare, i granata non demordono ed all’80’ sfiorano il vantaggio con il rigore procurato da Vezzoli, lo stesso 4 puteolano però non ripete la realizzazione di sabato stampando la palla sulla traversa. In vantaggio di un uomo (sull’azione del penalty espulso per doppia ammonizione Iervelino) i granata premono ancora ed ancora Vezzoli allo scadere sfiora in vantaggio con un preciso piazzato dove è superbo Speranza. Un pareggio, anche se va stretto, per i granata che mantengono 2 lunghezze di vantaggio sui napoletani. Le brutte notizie però vengono dall’infermeria con i possibili lunghi stop che colpiranno Riccio e Scarparo.(CFN Sport)

Neapolis: Speranza 7, Iervelino 5, De Palma 6, Paradiso 6, Maraniello 5, Galeone 5, Fiore 6,5, Bevo 6, Matrecano 7, Manna 6, D’Andrea 6 (65′ Reginald 5). Panchina Macrì, Zavarese, Liccardi, Pengue, Rupa, Annunziata. All. La Peccerella

Puteolana 1909: Compagnone 7, Gritti 6, Del Giudice M. 7, Vezzoli 6, Luongo 6,5, Tizzano 7, Scarparo 6,5 (75′ Gallo 6) , Cavaliere 6, Riccio 6 (25′ Del Giudice D. 6), Baldares 6,5, Scherma 5. Panchina: De Vito, Di Costanzo, Della Monica, Canale, Ceci. All. Gargiulo

Arbitro: Cirillo di Salerno

Note: gara giocate a porte chiuse. Ammoniti: Vezzoli, Tizzano (P), Galeone (N) Espulso per doppia ammonizione Iervelino (N) al 75′.