Flash News

Puteolana 1909, pari di rigore e beffa al 93′ col Casagiove!

Puteolana 1909, pari di rigore e beffa al 93′ col Casagiove!

di GAETANO RUSSO

(CFN) MONTE DI PROCIDA -. L’incontro Puteolana 1909-Casagiove si gioca al Vezzuto Marasco di Monte di Procida per la momentanea indisponibilità del Domenico Conte. Nella prima parte della gara la Puteolana sembra essere più vogliosa a conquistare i tre punti, la prima conclusione del match giunge al 13′ con un tiro da fuori area di Colasanti, ma la palla è centrale e blocca tranquillamente il portiere Merola. Due minuti dopo Del Giudice si invola sulla fascia e crossa al centro ma la palla viene deviata da un difensore del Casagiove con il braccio, inutili le proteste dei granata nei confronti dell’arbitro che lascia continuare.

CARNICELLI PORTA IN VANTAGGIO I GRANATA Al 35′ Carnicelli viene servito da un suo compagno, punta l’area ma viene fermato da due difensori del Casagiove, l’arbitro non esita e fischia il calcio di rigore, fortissime le proteste del Casagiove, ritenendo il fallo fuori area. Sul dischetto si presenta lo stesso Carnicelli che sigla così la sua quinta rete stagionale. Finisce così il primo tempo, sul punteggio di 1 a 0 meritato per la mole di gioco dei granata. Il secondo tempo si vede una Puteolana più attendista, pronta a ripartire spesso con Giordano. Al 52′ su azione di calcio d’angolo non è fortunato ad in quadrare lo specchio della porta Carnicelli. Al 65′ su un cross di Visone dalla destra, colpisce bene Caccavale, ma è bravo a parare l’estremo difensore ospite Merola. Il Casagiove ci prova a pareggiare la partita ma non impensierisce più di tanto la retroguardia granata. Al 74′ il neoentrato Gracco si impossessa della sfera e facendosi 40 metri palla al piede arriva in area ma tira poco alto sulla traversa. Nei minuti finali c’è un po’ di nervosismo fra i giocatori con molte proteste anche nei riguardi della terna arbitrale.

IL RIGORE BEFFA Ma al 92′ arriva la beffa per i granata, sulla battuta di un calcio d’angolo del Casagiove respinge Carnicelli con un braccio ma l’arbitro ritiene che l’attaccante fosse all’interno dell’area di rigore così da assegnare la massima punizione agli ospiti, veemente è la reazione di nervosismo dei locali nei confronti dell’arbitro. Dagli undici metri si presenta il neo entrato Toscano che sigla il pareggio inaspettato per gli uomini di Santonastaso.

POST PARTITA Il trainer  D’Alessio contesta il rigore dato agli ospiti visto che Carnicelli si trovava fuori area al momento del contatto con il pallone. “E’ un risultato stretto – afferma mister D’Alessio – visto che il Casagiove non ha effettuato nemmeno un tiro nello specchio della porta per tutto l’incontro”. (CFN Sport)

PUTEOLANA 1

CASAGIOVE  1

PUTEOLANA: Cortese, Visone, Del Giudice M., Amoroso, Della Monica, Tizzano, Giordano (62′ Ercole), Maturo, Colesanti (63′ Gracco), Caccavale, Carnicelli. A disp.: Scotto, Aversano, Gritti, Capolupo, Loffredo. All. D’Alessio

CASAGIOVE: Merola, Salzillo, Iuliano, Santonastaso V., Mingione, Laezza, Izzo, Santonastaso L. (47′ Toscano), Monaco, Mastroianni, De Siato (79′ Perretta). A disp.: Roberti, Degli Innocenti, Iannitti, Sodano, Cutolo. All. Santonastaso

Arbitro: De Capua di Nola

Reti: 35′ Carnicelli(P)(RIG), 93′ Toscano (C)(RIG)

Note: Ammoniti, Della Monica e Caccavale (P), Santonastaso L. e Mingiove (C)