Flash News

Puteolana 1909, tesserati tre immigrati

Puteolana 1909, tesserati tre immigrati

(CFS) POZZUOLI – E’ decisamente una interessante iniziativa quella della sociatà sportiva di calcio Puteolana 1909 che ha tesserato tre ragazzi extracounitari e profughi provenienti da Gambia e Senegal richiedenti asilo politico. Il calcio, quindi, come viatico di socialità, crescita, aggregazione e di accoglienza con una formula inedita e certamente più a dimensione umana. La famiglia Fiore, che con questo spirito ha portato avanti l’iniziativa, ha deciso di puntare anche su queste “risorse” che potrebbero rivelarsi una vera e propria opportunità.
Puteolana 1909 - gli immigrati 3Da qualche settimana i tre ragazzi sono  stati integrati nel gruppo della prima squadra e della juniores, in attesa di regolarizzare le loro posizioni in federazione, a disposizione di mister Arturo Iumiento e mister Gennaro De Francesco, si stanno allenando già sul campo del Rione Toiano. I giovani immigrati, uno nato nel 1996 e due nati nel 1998, stanno imparando abbastanza velocemente anche la lingua italiana dimostrando di volersi integrare in tempi rapidi nel gruppo di lavoro. Un iter burocratico, quello del tesseramento alla Figc che, in considerazione del particolare status, richiede tempi un po’ lunghi.
Puteolana 1909 - gli immigrati 2Gennaro Fiore, patron della Puteolana 1909, ha così motivalto la sua scelta: “Da anni operiamo in un quartiere di periferia e sappiamo quanto un campo di calcio può dare in termini di alternative e di possibilità ai giovani, per questo quando questi ragazzi hanno bussato alla nostra porta, accoglierli è stata la cosa più naturale.”.(CFS)